Search Results

Search results 1-20 of 921.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    secondo me hai fatto qualche errore nel nominare il file... Probabilmente Ableton sta esportando in .asd; mentre tu hai messo l'estensione .wav ma quel che interessa al programma è il suo formato di default. Quindi quell'estensione .wav che ti ritrovi è semplicemente una parte del nome del file e non c'entra nulla con il formato.

  • User Avatar

    Per mettere in mono dovresti già definire mono la traccia sulla quale registrerai; altrimenti in fase di esportazione dovrebbe esserci un comando che ti permette di rendere il file mono. Io purtroppo non conosco molto Ableton ma ritengo che il comando non manchi.

  • User Avatar

    Ciao, visto che stai dicendo che i tuoi mix suonano chiari, significa che stai facendo un confronto con altri brani e suppongo anche tu lo stia facendo su ascolti che non sono i tuoi dello studio. Per curiosità hai provato ad ascoltare i brani con i quali ti confronti nel tuo studio? Quindi sui tuoi ascolti? Fai questa prova... Magari apri i tuoi brani e quelli di confronto nella tua daw e apri un analizzatore di spettro (voxengo span è ottimo e gratuito se ne fossi sprovvisto) e osserva il cont…

  • User Avatar

    Ciao, dovresti mettere la città nel titolo del 3D

  • User Avatar

    Potrebbero essere tanti i fattori che determinano questo...senza ascoltare è difficile fare delle ipotesi realistiche. Prova ad ascoltare entrambi e capire cosa "dà fastidio" e cosa no, confronta magari il contenuto in frequenza con un plugin analizzatore di spettro tipo VOXENGO SPAN, poi fai le tue valutazioni. Magari è un problema risolvibile a livello di mastering, oppure dovrai riaprire il mix.

  • User Avatar

    HELP...AIUTO...

    mirco_band - - Schede sonore

    Post

    Se non hai necessità di registrare in contemporanea un'altra traccia oltre a quella della batteria, non vedo problemi a registrare la Roland su due canali. Poco male se dovrai utilizzare una traccia stereo, anzi, se lo strumento esce stereo è corretto registrarlo stereo.

  • User Avatar

    HELP...AIUTO...

    mirco_band - - Schede sonore

    Post

    Allora... ho dato un'occhiata al manuale della Roland e in sostanza dal jack esce un segnale stereo. Ho controllato anche la tua scheda audio Alesis IO2 e in realtà hai due ingressi LINE IN. Pertanto devi prendere un cavo che esca STEREO dalla Roland e divida i due canali L e R in modo per entrare rispettivamente nel CH1 e CH2 LINE IN della scheda. Una cosa del genere ad esempio: strumentimusicali.net/product_…d9OSwk2T8njIaAhBdEALw_wcB

  • User Avatar

    Ciao SAD1024A; in casa non ce l'ho ma se vuoi posso provare a cercarlo.

  • User Avatar

    Ciao, avrei voluto consigliarti l'AKAI MPK 49 che possiedo anche io e a livello di feel dei tasti la trovo stupenda! Ovviamente parliamo di tasti non pesati, comunque rispetto ad altri synth devo dire che mi trovo benissimo. Restando però su ingombri più contenuti molto dipende da cosa cerchi: hai bisogno solo della tastiera? Oppure ti servono anche una serie di PAD, tasti, manopole varie? Più compatte ci sono le Alesis, ne ho avuta una 25 tasti in passato, ma il feel dei tasti non era il top...…

  • User Avatar

    Plate o Hall sulla voce?

    mirco_band - - Mixaggio e mastering

    Post

    Quello che ti ho descritto è il modus operandi che mi è stato insegnato durante il corso di mixing e se ci pensi bene è la stessa catena che avresti nel caso di mix analogico con le macchine "vere" collegate ai canali del mixer. Per quanto riguarda la gestione wet/dry, se utilizzi un effetto in send e sulla sua uscita lavori al 50% wet/dry significa che sull'uscita del riverbero avrai anche il 50% di segnale pulito che in definitiva equivale ad alzare il volume della traccia che stai effettando.…

  • User Avatar

    HELP...AIUTO...

    mirco_band - - Schede sonore

    Post

    Ciao, allora usare l'INSERT è decisamente sbagliato. Per quanto riguarda l'ingresso sul LINE IN stai per caso utilizzando un cavo stereo che porta i canali L+R all'ingresso LINE IN in contemporanea? In caso positivo, dovresti uscire dalla batteria con un segnale mono, quindi solo da uno dei due canali L / R solitamente l'uscita MONO è indicata e vedrai che la situazione si risolve.

  • User Avatar

    Ciao, una buona cosa per gestire gli effetti in generale è di creare un BUS effetti nel quale andranno tutte le uscite dei vari effetti completamente wet 100%. Per la quantità di effetto (reverb; delay; chorus ecc...) solitamente lavoro in mandata dal canale e successivamente con lo slide dell'uscita dal bus dell'effetto che mi interessa. Provo a spiegarmi meglio: Quando mixo creo un BUS per ciascun effetto; uno per il reverb; uno per il delay, uno per il chorus e così via. Tutti questi BUS vann…

  • User Avatar

    Il posizionamento della voce così come degli strumenti, è principalmente una questione di Equalizzazione e solo in seguito di effetto. Prova a pensare ad una voce o a uno strumento che ti suona davanti: ci saranno una serie di frequenze che percepirai nettamente, cosa che invece non accade se il cantante o lo strumento, sono ad una certa distanza dal tuo punto d'ascolto. Quello che devi fare principalmente per portare avanti o indietro una voce o uno strumento, è individuare le frequenze che dan…

  • User Avatar

    Dopo più di un anno temo che sia un tantino tardi...

  • User Avatar

    Diciamo che Soundcraft si colloca fra Mackie e Allen; ottima qualità sonora, mentre qualità costruttiva leggermente inferiore ad Allen in quella fascia di prezzo. Io comunque rimango dell'idea che un pensiero al digitale lo farei.

  • User Avatar

    Ciao, posso capire le tue ragioni. A favore del XR18 posso dirti che una volta fatti i set iniziali, puoi impostare il touch screen dell'App in modalità FINE in modo che l'effetto che tu giustamente menzioni, venga pressochè eliminato. Volendo puoi utilizzare anche un applicazione sul PC attraverso il mouse; Io ci ho fatto diversi lavori, da piccoli service, a serate con la band, fino a delle registrazioni perchè dall'uscita USB diventa in tutto e per tutto una scheda audio a 16 CH in contempora…

  • User Avatar

    Ciao, premesso che la qualità dei mixer analogici Behringer secondo me negli anni è scesa... almeno l'ultimo che ho posseduto, io ti consiglierei, sempre che tu voglia rimanere nell'analogico, di passare ad Allen & Heat che a livello qualitativo è decisamente un salto, te lo dico per esperienza. Per quel che dovreste fare io però non disdegnerei un mixer digitale; di interessante e qualitativamente valido, in casa Behringer, c'è l'XR18. Ha 16 Ch microfonici + 1 line stereo. Lo controlli con un P…