Search Results

Search results 1-20 of 969.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Puoi tranquillamente avere un sistema composto da due satelliti di una marca e il sub di un'altra marca, senza alcun problema. In ogni caso ti consiglio di verificare bene il manuale relativamente alla frequenza base, consigliata, di regolazione crossover e/o sulla possibilità di flip della fase. Ad esempio alcuni sub Genelec ti consentono rotazioni intermedie a step doppio rispetto all' ampiezza della forma d'onda (45°-135° ) rispetto allo standard (90*-180°), e in stanze piccole, insieme a un …

  • User Avatar

    Interessante Teetoleevio

  • User Avatar

    Mi interesserebbe sapere meglio la tua impressione in merito alla qualità audio, anche in base al tipo di installazione. Come erano installati (stand, desktop, pavimento)? A quale distanza li hai sentiti? Con che tipo di musica? Perdona la franchezza, ma quando vedo queste domande, mi scende la catena... Cosa vuole dire come erano installati? 1) Minc*ia sono monitor da 118 (centidiciotto) dBSPL, hanno un bel litraggio,costano 10.000 Euro... Almeno saranno stati montati spero in uno studio profes…

  • User Avatar

    Ah però... chissà se anche Rafa farà così... 15 Grammy. youtube.com/watch?time_continu…cB-c50xE&feature=emb_logo a 10.27 uno scorcio dei giocattoli nel retro regia ...oltre al SSL Duality. Ed era il 2014, non riesco a trovare il video dell'anno scorso, ne ha almeno una volta e mezzo. ITB o non ITB... davvero esagerato Teetoleevio

  • User Avatar

    Io ti consiglio sommatore con base Neumann V475 o Lawo o Filtek. Roba vintage TETESCA DI CERMANIA. Se puoi almeno 24 canali somma. 3D analog, suono leggermente vintage. Per conversione 16-24 chan hai molte scelte. Magari qui. vintagemaker.net/products/ Io ne ho uno DIY con base Neumann V475, trasformatori Haufe, assemblato e moddato da Alex B, che ho messo nello studio B ed è l'ultima cosa che venderei al mondo. Costa zero e suona benissimo. Magari ti prendi un convertitore 32 chan, ne usi 24 in…

  • User Avatar

    Ladri bastardi. Solidarietà. Teeto

  • User Avatar

    Accidenti. Conoscevo Kush Audio per le versioni del Fatso e alcuni hardware, ma il personaggio in sé è davvero interessante. Grazie per la segnalazione ! Teeto

  • User Avatar

    Se hai l'octo pre collegato via ADAT alla scheda master Focusrite, devi ovviamente impostare il suo clock a "external" - digital o qualcosa di simile, e farlo sincronizzare dalla scheda focusrite, che deve avere invece il clock settato a "internal". E dovresti risolvere tutto, perchè spesso i tic tac sono glitch e jittering derivanti dalla mancanza di wordlclock nell'apparecchio esterno slave, in questo caso i convertitori A/D 8 canali esterni. Se non hai risolto, prova a usare solo la scheda Fo…

  • User Avatar

    Spike Stent @UWL | LCM

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    Dite tutti cose giuste. Secondo me la questione, senza entrare nella diatriba analog-digital, che non ha senso, è più di tutto il "timing", più che lo strumento che usi. E Stent ne parla... Magari è sfuggito, ma questo è secondo me l'elemento tecnico più importante di tutta l'intervista. E il contrasto, cioè la differenza degli elementi, è quello che rende alcuni mix emozionanti e altri semplicemente flat e poco interessanti. E il tutto digitale-quantizzato-Vst è secondo me il padre di tutti i m…

  • User Avatar

    Quote from francesco lc: “ poi quando ti capita di vedere a lavoro quelli bravi, ognuno ha un approccio personale che di base è parecchio differente tra uno e l'altro (anche parecchio in certi casi), e quasi sempre l'approccio è in barba a quello che negli anni di studio avevi identificato come "dogmi" contro i quali non si deve mai andare.” Giusto, assolutamente, ma tieni conto del setup di Stent, da sempre. EQ SSL analogico che va ben sia in boost, sia in cut e lui boosta sì, ma dall'inizio ha…

  • User Avatar

    Di BOX

    teetoleevio - - Chitarre e bassi

    Post

    Radial Teeto

  • User Avatar

    Eh. youtube.com/watch?v=bu8-YHdpJuo Guarda questo video. Questa era la dotazione tecnica dei KLF... Un paio di campionatori, un paio di tastiere, un registratore digitale 16 bit... qualche effetto assolutamente non high-end, dei giradischi... Roba che adesso ti direbbero che sei un principiante... Più di tutto c'era il tempo e la voglia di sperimentare, con l'idea di fare qualcosa di diverso e di azzardato e spesso Stent partecipava anche alla produzione. Esempio tutti i dischi dei Massive Attac…

  • User Avatar

    Spike Stent @UWL | LCM

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    Quote from Lattugo: “Di quel disco segnalo la traccia "Breath after breath", con Milton Nascimento ospite alla voce e Vincenzino Colaiuta alla batteria...” Hai detto niente... Teetoleevio

  • User Avatar

    Spike Stent @UWL | LCM

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    DURAN DURAN Too much information Agosto 1993. Faranno anche ridere ma in questo caso precorrono i tempi. Peraltro ottimo mix del compianto David Richards, proprietario dei famosi Mountain Studios a Montreaux. testo: Destroyed by MTV, I hate to bite the hand that Feeds me so much information The Pressure's on the screen To sell you things that you don't need It's too much information for me Hey TV Child look into my eyes Here by intervention I want your attention Promotion Boy in a suit and tie H…

  • User Avatar

    Spike Stent @UWL | LCM

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    TOO MUCH INFORMATION Lo dicevano anche i Duran Duran HAHAHAHA Teetoleevio

  • User Avatar

    Spike Stent @UWL | LCM

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    Assurdo quello che dice a 1.34.40. Uno gli chiede che speaker consiglia. E lui risponde: sono stato negli studi migliori del mondo e molti di questi suonano di me...a, è impossibile mixarci dentro, è impossibile fare qualcosa di buono lì dentro (!)... Preferisce regie molto controllate e assorbenti. Parla ovviamente di usare i riferimenti. Parla di NS 10 messe vicinissime ed estremamente strette. Interessante, almeno per me. Teetoleevio

  • User Avatar

    Quote from loyuit: “Quote from Fudo40: “Tornando in topic: e spendile ste 2 ore a guardarti sto video di Stent... Dai dai su...” Guarda ho ascoltato la canzone di cui poi credo spieghi i segreti del mix. Personalmente non mi piace ne la canzone ne il mix. Non ascolto musica moderna” Secondo me fai male a non guardare la bellissima intervista postata da Fudo40, anche se ascolti generi musicali diversi. Non fermarti alla superficialità dell'evento in sé, o ai primi dieci minuti. Il mix che senti è…

  • User Avatar

    Quote from loyuit: “ Io direi 40hz-350hz il basso e 50hz-500hz il kick. Molto indicativamente, come range dove si contestualizzano in mix. Poi, soprattutto durante i transienti, sia per il basso, sia per la bass drum, si possono avere anche frequenze alte che daranno presenza di questi strumenti nel mix. ” Sostanzialmente non darei frequenze di riferimento, perchè quello che in un mix ti sembra "range" del basso fino a 350 in realtà 1) può avere interventi molto significativi molto più in alto. …

  • User Avatar

    ok io ti ho risposto, ma il sondaggio è un po' generico Teetoleevio

  • User Avatar

    Quote from PAPEdROGA: “ Ps: ho risposto dall’iphone. Prima di farlo mi sono chiesto 10 volte se il tempo infinito che avrei speso per scrivere 20 righe non sarebbe semplicemente stato buttato. Già so che tant’è, come so che dal tel il forum preferisco direttamente non aprirlo perché non sono particolarmente compatibili. Ed ho quasi 40 anni, non 20, sono qui da oltre 15 anni e qui dentro sono uno degli utenti più attivi. Trai tu le tue conclusioni.” Credo che Giampiero abbia colto perfettamente l…