Search Results

Search results 1-20 of 812.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    c'è il pro snake Stagebox Housing 9950, non avevo visto bene ma è da 8 connettori e non 6, che comunque può coprire con una piastrina se non intende cablarli tutti

  • User Avatar

    avevo dato per scontato l'utilizzo di 2 unità ma hai fatto bene a puntualizzare

  • User Avatar

    sul negozio tedesco si possono acquistare i singoli pezzi, ci sono piastre a 6 connettori che puoi riempire con 3 xlr e 3 jack così stai tranquillo con eventuali mal funzionamenti momentanei per saldature non ottime. il montaggio è molto semplice.

  • User Avatar

    si per accorciare i tempi faccio il master nella sessione del mix, cosi che se devo risistemare qualcosa nel mix disattivo solo i plugin del master bus. a lavoro finito faccio solo l'esportazione, ma non uso tanti plugin, e niente outboard al momento. sto cercando di semplificare il più possibile il lavoro e usare meno plugin in generale per mantenere la naturalezza delle registrazioni, dove queste lo permettono ovviamente

  • User Avatar

    l'esportazione in real time si fa anche nel caso di plugin o vst che necessitano di una elevata potenza di calcolo. non saprei farti qualche esempio perché non mi è mai capitato

  • User Avatar

    Ciao, non voglio fare quello che rovinerà il mercato e i negozi italiani, ma su Amazon trovi tante stage box che ti possono consegnare in 1 o 2 giorni

  • User Avatar

    essendo una macchina analogica l'esportazione deve essere fatta registrando la traccia nuovamente, è come se stessi registrando uno strumento. Oppure fai l'esportazione in tempo reale, che puoi selezionare nella finestra di esportazione, ma ha la stessa durata temporale dell'esportazione fatta registrando nuovamente la traccia master. è il motivo per cui chi non è ferratissimo con mix o master e si trova a rifare le cose tante volte, in digitale esporta in un minuto, in analogico deve essere rip…

  • User Avatar

    ciao, all'interno delle connessioni di cubase devi creare un effetto esterno. lo aprirai poi in insert nel canale master e nella posizione che preferisci. sul sito steinberg il manuale è molto chiaro per fare questa operazione, dai un'occhiata Daniele

  • User Avatar

    ho avuto a che fare con qualche behringer da palco, forse proprio quello da te indicato, onestamente non ricordo che la phantom andasse su meno canali microfonici di quelli che ci sono, cmq è un mixer con punti deboli proprio su eq e gain, di sicuro avvicinando i microfoni alle sorgenti ti eviti molti problemi. Devi trovare il giusto compromesso

  • User Avatar

    ne metterei 3 perché penso che alla fine possano bastare. mettere tanti microfoni vuol dire sicuramente una maggiore attenzione nel bilanciamento e nella gestione della fase, inevitabilmente un gruppetto può rientrare nei mic del gruppo affianco, e per dare in generale l'idea di un gruppo e non di un insieme di gruppetti. invece con 2 o 3 coppie ti basterebbe fare delle prove per ottenere un buon risultato in breve tempo, e manterresti più "pulito" il palco con meno aste e cavi

  • User Avatar

    io al massimo metterei 3 coppie cercando di avvicinarle il più possibile ai gruppetti, ma non ne metterei di più

  • User Avatar

    nel disegno che ho fatto ci sono 2 coppie di microfoni (sempre che tu li abbia a disposizione), sono quelli al centro del foglio purtroppo questo problema ce l'hai per il distanziamento.. Se avessi solo una coppia di microfoni puoi fare come ha scritto mirco_band mettendo la coppia al centro del semicerchio totale, sperando che tu abbia a disposizione un buon mixer e buoni microfoni che ti permettano di tirar su volume con un risultato accettabile. Diciamo che un coro di professionisti avrebbe a…

  • User Avatar

    Io farei così magari spostando le coppie più verso il gruppo 3, fai delle prove li sul momento (sempre che tu possa farle) edit. ho considerato 30 persone invece che 25, ma basta togliere un elemento da ogni cerchio e ti viene un semicerchio per ogni gruppetto edit.2 Ho corretto il mio post precedente perchè non avevo capito bene alcune cose che avevi scritto (colpa mia, ho letto di fretta)

  • User Avatar

    considerando 1 gruppo di 6 persone e distanziati di 1 metro l'uno dall'altro dovresti considerare il gruppo come un cerchio e non come semicerchio (che ti verrebbe ancora più grande). il cerchio con diametro 2 mt e circonferenza 6 mt circa, e 1 mt circa tra ogni gruppo di persone, vale a dire 2mt x 5 (gruppi) + la diatanza totale tra i gruppi 4 mt, totale 14 mt di semicirconferenza del "palco" con circa 5 mt di raggio. io forse metterei 4 mic a condensatore disposti a coppie ad xy edit. non mett…

  • User Avatar

    allora i solisti dovrebbero avvicinarsi ai microfoni a condensatore, la distanza dipenderà da quanto gain devi dare per far entrare un buon segnale nel mixer del coro, ma con un po' di pratica e qualche prova (se avete modo di farle) puoi anche aggiustare gain e volume per ogni solista

  • User Avatar

    Se hai abbastanza canali e microfoni dinamici per ogni solista potresti recuperare dei microfoni con on off che potrebbero gestirsi da soli tenendoli direttamente in mano, oppure dei comunissimi dinamici che dovrai mutare e smutare tu all'occorrenza

  • User Avatar

    intendevo proprio ruotarli, ma non di molto altrimenti rischi che ai coristi non arrivi un suono chiaro. diciamo che è una soluzione che usano i praticoni per risolvere al momento, ma se puoi meglio usare un equalizzatore

  • User Avatar

    ciao, le basi non provocano larsen per il semplice motivo che il segnale viene dal mixer e sul palco non si genera loop, cosa che invece succede generalmente con i microfoni perché si crea il loop del segnale che esce dalle spie e rientra nei microfoni, nei dinamici succede meno che nei condensatori per via della maggiore sensibilità dei condensatori rispetto ai dinamici. ci sono diverse soluzioni, la più semplice curvare le spie finché non scompare il larsen o semplicemente posizionarle esattam…

  • User Avatar

    Ciao per splittare il segnale al coro ti consiglio di usare il Behringer HA8000 che ha 8 uscite (in realtà possono diventare 16 usando anche le uscite phone sul lato frontale dell'ha8000) e puoi collegare un'uscita stereo del mixer al main input (puoi usare anche il canale mono dello stesso main input) per mandargli la base. Il main input serve per mandare lo stesso segnale contemporaneamente agli 8 canali in uscita. A i cantanti potrai regolare il volume che gli arriva in cuffia. Essendo 10 per…

  • User Avatar

    Pagina presentazione album

    danny83 - - Pausa caffe'

    Post

    ciao, bastava inserire su google il link che hai postato senza il nome ligabue, esce questo sito linkfire.com/ credo sia quello che cercavi