Search Results

Search results 1-20 of 1,000. There are more results available, please enhance your search parameters.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    ebbè i tic tac di dita e martelletti vengono anche amplificati da microfoni che spesso hanno enfasi in alto... un tempo usavo audiotechnica 4041 e 4050, superlux S241, Akg C451 e non ricordo che altro, tutti questi mic enfatizzano gli alti. Gli stessi Oktaka, li conosco meno e non li posseggo personalmente, ma sono più brillanti dei line audio, per quanto molto belli, pieni ed equilibrati. Tra parentesi, per il TS: i ribbon ammorbidiscono il suono e smussano le alte più di qualsiasi condensatore…

  • User Avatar

    Con gli zoom ho sentito fare ottime registrazioni, ma ovviamente della sola room... se la room è tutto quello che ti interessa potrebbe essere una alternativa. Ma rimango dell'opinione che salvo che si tratti di concert hall o stanza dall'acustica eccellente conviene mischiare la room alla microfonazione ravvicinata. Anche la posizione "player" (dietro le spalle del pianista) può dare ottimi risultati, mischiata ad altre posizioni, ha un suono naturale con martelletti non troppo invadenti, ma è …

  • User Avatar

    no al contrario, forse è lo strumento più difficile da registrare. Per l'assorbimento devi andare a tentativi, ma in linea di massima la lana di roccia è più efficace dei materassi, e in realtà forse potresti partire cominciando dal tetto, sopra il piano, e dalle pareti più vicine. Si usano poi anche molto i diffusori con il piano, ma per il posizionamento degli uni e degli altri non saprei darti molte indicazioni, temo che dovrai andare per tentativi... Per i microfoni: al momento non ho trovat…

  • User Avatar

    potresti documentarti un po' su internet sulle tecniche di ripresa del pianoforte, sono innumerevoli, alcune privilegiano più la stanza, altre la ripresa ravvicinata. In linea di massima però si tende a miscelare le riprese in close miking e quelle della room, e comunque si riprende il pianoforte da più lati, stando attenti che non si creino problemi di fase evidenti. Secondo me con i line audio vai abbastanza tranquillo. Anche gli oktava che qualcun altro ti ha suggerito sono ottimi, solo più b…

  • User Avatar

    ciao, guarda per il pianoforte a coda innanzitutto è fondamentale come suona la stanza, se suona male probabilmente non sarai soddisfatto della registrazione. Gli NT5 non sono male, ma personalmente (se ancora non li hai comprati) io ti consiglio Line audio CM4 oppure OM1, i primi cardioide i secondi omni (sul piano preferisco leggermente gli omni, ma prendono più stanza, quindi siamo sempre lì). Sono microfoni molto lineari, niente enfasi sulle frequenze alte, quindi suono più naturale. Per me …

  • User Avatar

    Cuffie OLLO

    gobbetto - - Monitor da studio

    Post

    ottimo, fammi sapere che ne pensi, interessano anche a me

  • User Avatar

    Cuffie OLLO

    gobbetto - - Monitor da studio

    Post

    mai provate, però ne ho letto su gearslutz, c'è un thread dove diversi utenti consigliano, piuttosto che queste, le S4X, che pare siano più lineari. La S4 sembra invece sia una tipica cuffia "U Shaped", con gli estremi di gamma enfatizzati , almeno secondo le misurazioni di sonarworks. Non credo ci siano misurazioni di terze parti disponibili in rete per le S4X, ma se dovessi provarne una delle due certamente sceglierei quest'ultima.

  • User Avatar

    Anche secondo me dovresti separare il tracking dal missaggio e il mastering, e prendere cuffie diverse, ognuna adatta allo scopo specifico. Per esempio, per il tracking sarebbe bene una cuffia con un buon isolamento e un leakage minimo, soprattutto se registri la voce a clic. Potrebbe essere ideale da questo punto di vista la Sennheiser 280 pro che si trova ormai a poco prezzo ( isola benissimo ma ha una stretta molto forte, non è comoda), oppure la 300 pro, che in qualche modo è il successore (…

  • User Avatar

    Quote from zuz: “Per lo Stam Audio SA-800 sono riusciti a tenere un ottimo prezzo e si avvicina veramente tanto all'originale. youtube.com/watch?v=_sVzqxUXARc&feature=youtu.be” sì, sembra un ottimo microfono anche questo, per i prezzi però occhio, è un'altra cosa da considerare con Stam, perchè ha una politica dei prezzi abbastanza 'creativa'. In parole povere, a seconda di quanti microfoni di un certo tipo ha in stock abbassa ed alza i prezzi, con differenze che sull'SA-800 sono stati anche di …

  • User Avatar

    @loyuit tieni d'occhio questo thread, il TS sta rivelando un po' per volta i vari cloni: gearslutz.com/board/gear-shoot…red-70s-neumann-u87i.html purtroppo credo che l'unica sia decidere da shootout come questo, dimmi tu quando mai potremmo avere la possibilità di provare sei o sette cloni accanto a un U87i . Comunque, io sono sempre convinto che gli shootout dicano abbastanza, certo con tutti i limiti del mondo, ma abbastanza per fare una scelta. La mia scelta dell'SA87 è stata poi confermata d…

  • User Avatar

    con l'incognita però dello stato di manutenzione, sul vintage... ma del resto anche Stam ha enormi incognite, ho pregato i santi che non mi arrivasse danneggiato dalla spedizione... Stam non è Thomann.

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “Grazie del consiglio, pensavo che rispettasse i tempi visto che è così meticoloso nel dichiararli per ogni prodotto, ci starò attento, comunque non ho acquisti in programma, ma sono davvero molto curioso per la sua maniacale cura nella ricerca dei componenti più simili agli originali, e il suo catalogo continua a crescere anche con alcune chicche che nell'originale non sono più in produzione da parecchi anni.” sì sembra essere molto preciso nella scelta dei componenti e nell…

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “Quote from gobbetto: “Personalmente ho da poco comprato un SA87 di Stam Audio e ne sono così contento” Ciao Gobbetto, tengo d'occhio Stam e tutti i suoi bei cloni, ma le comparative su Youtube non mi bastano come prova, sono contento che ti trovi bene col tuo SA87, tu hai mai usato un 87 vintage originale? Sapresti fare un confronto con il tuo Stam?” ciao Pilloso, l'ho scelto anche io con gli shootout, del resto non avrei potuto fare diversamente, ma secondo me ci ho azzecca…

  • User Avatar

    Il TLM 102 ha certamente una buona capsula, forse non il miglior rapporto qualità prezzo, risente probabilmente del marchio Neumann. Personalmente se proprio dovessi prendere un TLM aspetterei di risparmiare qualcos'altro e prenderei il TLM193. Su questo sito puoi paragonare 300 microfoni diversi, un ottimo riferimento: audiotestkitchen.com/ anche perchè come saprai i microfoni vanno a gusti, specie per il loro voicing... non è detto che quello che piace a un altro piaccia a te, o sia adatto all…

  • User Avatar

    Upgrade mixer

    gobbetto - - Live, P.A. e luci

    Post

    Ti consiglio assolutamente il Rode NT1 versione black, non l'NT1-A (argento). Microfono eccellente, lineare e versatilissimo, ottimo per la voce, senza alti fastidiosi o buchi di frequenze. Nel kit è compreso anche shockmount Ricote. Per me il miglior microfono mai provato in relazione al prezzo.

  • User Avatar

    Scelta scheda audio home studio

    gobbetto - - Schede sonore

    Post

    ma guarda non ho esperienza di prima mano con entrambe, posso solo dirti che tanti hanno apprezzato parecchio l'ID44 come DAC, i riscontri sono generalmente più che positivi. Quello che ho al momento come focusrite è la Clarett ultima generazione (quindi fascia superiore alla Scarlett), e come DAC non era male per niente (ma ora uso altro). Alcune cose mi sono passate sottomano brevemente e ne ho fatto il reso, quindi qualunque opinione sarebbe comunque personale. Diciamo che anche come DAC mi s…

  • User Avatar

    addirittura, quindi avrei dato del ritardato a Pape. Sì in effetti non ne usciremmo mai, meglio concludere che ho già esposto alcune cose di cui sono convinto , e non credo sia necessario specificare ulteriormente.

  • User Avatar

    salvo ovviamente che tu intendessi che sono clichè veri, rispondenti a situazioni frequenti nel mondo reale, nel qual caso sì, senz'altro.

  • User Avatar

    Scelta scheda audio home studio

    gobbetto - - Schede sonore

    Post

    non le ho provate tutte, ma è opinione comune che la ID44 come AD-DA sia superiore alla id14. Del resto, come mi ha insegnato una persona veramente esperta in queste cose, spesso il "chip burr brown" è messo lì come specchietto per le allodole. Importa tutta la componentistica di un preamp, e l'accuratezza della realizzazione. Secondo me la ID44 ti piacerà, l'unico punto interrogativo sono i driver.

  • User Avatar

    Quote from DBarbarulo: “Quote from gobbetto: “ Poi vedo un piano nell'angolo e rimango a suonarlo dieci minuti, era la nuova (allora) serie CX. Gli steinway erano di fascia economica (cioè tra i 30 e i 40 mila), e facevano piuttosto cacare. Il CX è economico di suo, costava sui 25, e distruggeva tranquillamente quegli steinway. Me lo sarei comprato subito, se avessi avuto i soldi. Il venditore mi ha confermato che sono i pianoforti che ha venduto più facilmente negli ultimi anni, gliene entra un…