Search Results

Search results 1-20 of 1,000. There are more results available, please enhance your search parameters.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    visto che dici che il pc è un po' vecchiotto (a costo di sembrare un disco rotto che suona sempre le stesse cose) io ti consiglierei di cercare una RME Multiface con scheda PCI. Avresti 8 entrate e 8 uscite di linea con convertitore RME più altre 8 in e 8 Out digitali e li ci potresti collegare anche l'ADA8000 così avresti 16 canali (8 dal mixer direttamente alle entrate analogiche della RME e altre 8 dal ADA8000 attraverso adat. Su mercatino musicale ne trovi a 200 euri

  • User Avatar

    anche io sto pensando di prendere il Seventh Heaven della Liquid Sonics se faranno degli sconti tra poco, non la versione pro ma quella base perchè ho notato che più controlli ci sono e più ci metto a decidere l'unica pecca è iLok, sarebbe l'unico plugin che ho con iLok, ma probabilmente è solo una pippa mia.

  • User Avatar

    infatti, è con piccoli passi nei procedimenti precedenti al master che arrivi a LUFS alti alla fine. Cosa usi nella catena di master?

  • User Avatar

    mah, io non capisco bene di che livello di performance si possa avere bisogno. Il computer che uso in studio avrà quasi 10anni c'è ancora Win7, munta un i5 (credo di prima generazione), 16Gb di ram e ho sostituito i vecchi HD del SO e dei campioni con due SSD, il terzo HD (dove salvo i progetti) è ancora quello originale. In effetti appena montato (perchè i computer me li monto io scegliendo i componenti) ho dovuto bestemmiare un po' per scoprire che semplicemente era un cavo SATA di scarsa qual…

  • User Avatar

    Controller monitor

    Paul Rain - - Studio-in-a-box

    Post

    io resto dell'idea che la cosa più importante è la qualità dell'ascolto, e non sacrificherei quella per nessun motivo. nel caso descritto da Pilloso io userei comunque un Controller, in questo caso con più entrate, in una arrivo direttamente dalla scheda audio e in un'altra arrivo col mixer che userei solo come mixer per periferiche che non necessitano di qualità massima

  • User Avatar

    Controller monitor

    Paul Rain - - Studio-in-a-box

    Post

    L'uscita per le cuffie ce l'ha già nella scheda. Il mixer (secondo me) non serve a niente... a me sembra un retaggio del passato credere che bisogna per forza avere un mixer per fare i mix E meno che meno serve per gestire più ascolti, un controller con più uscite selezionabili è decisamente più utile è più pulito.

  • User Avatar

    una cantina 4x5m con una bella acustica? mi viene un po' da ridere magari avrà anche una acustica adatta a suonicchiare una chitarra acustica per via del riverbero naturale ma appena ci metti una batteria, un basso e in genere un impianto amplificato buonanotte alla bella acustica e benvenuta sordità. L'acustica delle sale prove è una delle cose più sottovalutate, anche più di quella degli home studio, almeno uno che si fa un home studio un minimo ci prova. Nelle sale prove i volumi sono decisam…

  • User Avatar

    secondo me, se è un cabinet per chitarra, fallo aperto o semiaperto... le dimensioni sono meno important, anche perchè se uno avesse una cassa e volesse cambiare i coni farebbe sempre un casino

  • User Avatar

    per chitarra o per basso?

  • User Avatar

    Secondo me i monitor nelle pareti avevano senso quando non c'erano gli schermi del computer in mezzo. Io tratterei bene il muro frontale, le pareti laterali e il muro posteriore (porta permettendo), farei un bel controsoffitto (se vuoi inclinato). Posizionerei poi i monitor (fori dalla parete) il più vicino possibile al muro frontale e la postazione di ascolto di conseguenza. Lavorerei di assorbitori broadband con listelli davanti in modo da limitare l'assorbimento delle alte frequenze. Se invec…

  • User Avatar

    interessante la cosa di collegare la scheda al telefono o tablet. Tieni comunque presente che, se devi solo registrare e non fare molto altro, un laptop usato anche vecchiotto farebbe senza problemi il lavoro. Io ho un rudere con i numeri romani e registro in multitraccia 8 canali senza problemi.

  • User Avatar

    Io ho avuto per anni un AT4033 ma devo dire che non mi è mai piaciuto molto, preferivo l'AT3035 nonostante fosse di una fascia più bassa. li Aston mi hanno sempre incuriosito ma ho fin troppi microfoni. A me verrebbe da consigliarti un clone U47FET, io ho un Stam ma ce ne sono anche di più economici, ad esempio Advanced Audio CM47FET (io ho un paio di cloni U87 di Advanced Audio) Lo so che l'U47FET è notoriamente considerato un microfono per la cassa della batteria ma io lo trovo molto adatto al…

  • User Avatar

    al tempo, non tutti i plugins introducono latenza, e non ha niente a che fare con emulazioni di analogico o meno ma più con il tipo di processo fatto dal plugin, per fare un esempio, i limiter di solito introducono latenza. Non so che DAW usi tu ma Reaper ti permette di vedere quanta latenza viene aggiunta dai plugins inseriti in ogni traccia, immagino che sia una funzione disponibile anche negli altri. Attenzione che alcuni plugins non vanno molto d'accordo con latenze molto basse perchè la qua…

  • User Avatar

    ti butto li un'altra patata bollente.... e perchè non prendere la RME Fireface 800 (che ha solo i collegamenti Firewire e che viene via usata ad un prezzo niente male, su mercatino musicale ce ne sono a 500euri) e ti prendi un cavo Firewire - Thunderbolt per una 30ina di euro più o meno ha le stesse caratteristiche della nuova 802 tranne la connessione USB avresti canali in abbondanza sia con preamp integrati che Line In.

  • User Avatar

    ok, allora (sempre secondo me) il passo avanti lo faresti cambiando la scheda con dei preamp integrati con una con soli convertitori e prendendo dei preamplificatori esterni.

  • User Avatar

    Secondo me la questione è che hai ascoltato in un posto diverso dal tuo, magari in un ambiente trattato meglio, con ascolti migliori e probabilmente ad un volume più alto (che è uno dei fattori con impatto più drammatico nel giudizio). Io resto dell'idea che la tua scheda non è il problema.

  • User Avatar

    non credo che i preamp della steinberg abbiano un carattere anzi, saranno, immagino, piuttosto puliti fino ad un certo gain per poi, oltrepassato quel limite, faranno un po' schifetto come un po' tutti i preamp integrati delle schede medio economiche. la questione è che non credo che tu abbia bisogno di arrivare al limite di smerdamento, anzi, siccome immagino gli outboard che usi hanno di sicuro un livello di uscita regolabile io troverei lo unity gain dei preamp della scheda in modo che siano …

  • User Avatar

    la della tua Steinberg cosa non ti piace?

  • User Avatar

    infatti, le RME usb usano lo standard 2.0 e convertono 32 canali in e out senza problemi. Se ho capito bene non necessiti di molti canali preamplificati ma piuttosto di linea, tranne magari un paio se devi collegare uno o due microfoni.

  • User Avatar

    comunque, tornando al problema...se mi mandi un disegno della stanza con misure varie e indicando anche porte, finestre eventuali termosifoni o cose varie ti faccio uno schemino di cosa farei io nella tua situazione, facci sapere anche quanto vuoi spendere e che livello di manualità e di strumentazione da fai da te hai.