Search Results

Search results 1-20 of 947.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Ciao, nel file trattato ho sentito un forte incremento delle acute, e forse un po' troppa compressione. Vedo che infatti nell'eq hai alzato parecchio i 12khz, secondo me puoi ridurli di qualche tacca perché il suono no sia un po' troppo pungente. A livello di compressione puoi abbassare leggermente il peak reduction, ma sono dritte approssimative, come dice Danny bisognerebbe essere lì e sentire come suona il tutto mentre fai modifiche, però a grandi linee è questo che farei, trattare non è sbag…

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Ormai mi sono perso gli sconti del BF di quest'anno ma dovrei avere anche qualche alternativa al 160 da provare.

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Ciao Danny, io per compressori veloci penso sempre ai vari 1176 ma i VCA in effetti non li uso mai, dovrei avere un clone NI del DBX 160 dentro Komplete, farò una prova.

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Ecco, sono qua che faccio prove su prove, la cosa dei tape emulator che mi sta più sulle b@lle è che cambiano il suono ma non sempre in modo utile. Tipo il mio, l'unico che davvero funziona sui transienti, smorza anche le alte, di brutto, troppo. Ok il nastro lo faceva, legittimo, ma è per quello che vorrei lo stesso effetto però senza il suono del nastro, non sempre ho bisogno di tutto il pacchetto. Per recuperarle ha un controllo "emphasis" che però tira su un botto di fruscio. Quindi ogni vol…

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Ok, io sono nel mezzo e devo semplicemente usare un vst di Linn Drum su un brano melodico, senza bisogno di una resa esasperata, ma allo stesso tempo con la necessità di un "volume commerciale". Finisco due cose e tra qualche giorno lo posto, così chiedo anche consigli sul resto, però già sto sperimentando vari mastering e la problematica è sorta spontaneamente.

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Sì certo, che sia facile oggi ottenere i vecchi sound con le tante cose che abbiamo a disposizione, e d'accordo anche sui suoni pre-trattati della EDM, però deve esistere almeno una strada per gestire quello che non ha un trattamento e senza emulare i nastri. Tra l'altro non cerco neanche i -6 Lufs dell'altro 3ad, mi accontento di -9/-10, ma non vorrei fosse ogni volta così faticoso e con qualche suono al limite della saturazione accettabile, forse sbaglio qualcosa facendo raramente brani commer…

  • User Avatar

    Ma infatti nel video le prime cose che lui suggerisce sono di sistemare le frequenze sbilanciate rispetto al riferimento, e poi di fare un arrangiamento un po' più "furbo" che lasci degli spazi tra una nota di basso e l'altra, tutte cose che aiutano a guadagnare qualche db in modo sano, e sappiamo che sono buoni consigli. Però il file che ha a disposizioe è ormai quello e la richiesta è chiara, quindi ti mostra come arrivarci "alla brutta", poi è chiaro che se rimetti mano a progetto e tracce, m…

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Sì certo, era un insieme di cose, tra riverberi, delay corti e roba del genere sono diversi i modi per dare corpo e sostegno a un suono secco. E poi c'è ovviamente il tape che può stare bene su tutto oppure anche no, dipende. Mi chiedevo appunto se non ci fosse un altro modo, oltre a imitare il nastro, per gestire i transienti. Se ad esempio volessi un sound molto moderno e senza usare un'emulazione di nastro, qual è il metodo per smorzare i picchi troppo ampi? Transient designer e cose del gene…

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Ciao @simonluka, ok, quindi il tape lo usi sulla batteria, su gruppi di tracce, o sul master? Io in questo momento penso più ai picchi e volumi che al suono, che poi arriva anche di conseguenza, o appunto con una serie di interventi diversi. Quote from simonluka: “mi pare anche molto vicino al sound di SAW” Scusa mi viene in mente il film e non ho presente cosa intendi per SAW

  • User Avatar

    Limare picchi batteria

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Olà, sto lavorando con le drum machine vst con suoni di Linn Drum e ho un brano medio-lento con una ritmica molto semplice, cassa e snare. Se guardo la forma d'onda sul master vedo che la batteria continua a svettare sul resto, nonostante i ritornelli abbiano un discreto pieno di strumenti e voci, e lei non abbia certo un volume fuori dal coro. Mi piacerebbe limare quei transienti, darle più corpo e sostegno, per capirci, mi piace come la sento nei vecchi album di Alan Parsons, anche se oggi olt…

  • User Avatar

    Super tweeter 50 khz

    Pilloso - - Mixaggio e mastering

    Post

    Allora, costruisci un rotary per gli infrasuoni, quando già le frequenze bassissime sono omnidirezionali, quindi non ha senso farle ruotare. Invece gli ultrasuoni non li senti con la pelle, non li senti con niente, non li senti e basta, se sei un essere umano, in caso contrario sarebbero fastidiosi come una lama nelle orecchie, ma per fortuna non possiamo percepirli. Io vorrei risparmiarti fatica inutile, sembri molto convinto, però come vedi le tue richieste ci lasciano perplessi per ovvi motiv…

  • User Avatar

    Quote from vincenzo72: “non è che per caso dovrei silenziare in qualche modo la voce che proviene "in diretta" dalla scarlett” Certo, se ti monitori dal software devi spegnere "direct monitor" sul pannello della Scarlett. In ogni caso prova anche un software serio e lascia perdere Audacity, avrai solo vantaggi. Una latenza decente dovrebbe stare tra i 7 e 11ms (circa) senza creare grossi disagi al pc, cerca di settarla entro quei valori per non avere un ascolto con ritardo eccessivo. Fai queste …

  • User Avatar

    Ma infatti @BjHorn ribadisco di partire da un software decente perché già con quello potrebbe scoprire che riesce a fare tutto, però anche pochi ms di ritardo rispetto alla propria voce "diretta" sono davvero fastidiosi, e a questo limite non si sfugge con driver diversi, ma con attrezzature che permettono un monitoring diretto, senza latenza: finché è solo voce lo fa già la Scarlett con l'interruttore sul suo pannello, ma per metterci dentro anche gli effetti le cose si complicano se hai solo 2…

  • User Avatar

    L'effetto sulla base è una cosa da evitare assolutamente, credo che il disturbo sia superiore al beneficio di averlo sulla voce, quindi piuttosto che un effetto su tutto, preferirei tutto senza, e così risolvi ogni problema usando solo la tua scheda audio. Oppure splitter e risolvi tutto con spesa davvero minima, sfruttando anche il mixer e i suoi effetti per gli ascolti, assicurandoti magari che i suoi effetti vadano anche all'uscita cuffia, fai qualche prova perché alcuni mixer piccoli hanno l…

  • User Avatar

    Cambia molto di modello in modello, quindi dovrebbero essere prese singolarmente, tutte non le conosco bene neanche io, comunque detta in breve, sulle schede più piccole ed economiche puoi al massimo mandare la voce in diretta alle due uscite, senza stabilire il volume e senza separarla. Già con 4 o più uscite potresti, almeno su alcuni modelli, inviare la voce soltanto a uscite diverse da quelle della base, e gestirla più liberamente con un mixer esterno, in ogni caso più sale la fascia della s…

  • User Avatar

    Sicuramente alcune sono pratiche sue (che però per lui funzionano e ti spiega anche come ci è arrivato) altre invece sono tecniche note che lui prende in esame e spiega in un linguaggio semplice, credo difficile non trovare nulla di interessante nel suo canale, ma i gusti son gusti, quindi pace.

  • User Avatar

    Si vede che non l'hai mai seguito, visto che spesso imita i procedimenti dei "big" e ne parla chiaramente, ma non sto a sindacare, ciascuno faccia come crede, sono sempre e solo i risultati che contano

  • User Avatar

    Sì funziona ancora così con Reaper, anche se quei circa 50 euro richiesti per sbloccare l'avviso sono talmente meritati che viene spontaneo pagarli, e solo con quella spesa lo aggiorni per un po' di anni. Riguardo i driver Asio4all non sono un grande estimatore, la Scarlett ha i suoi driver Asio, piuttosto stabili, e mi pare arrivino anche loro a latenze basse. Ma la latenza l'avevo tirata in ballo io erroneamente, perché col direct monitoring la Scarlett ti manda gli input direttamente agli out…

  • User Avatar

    Quote from vincenzo72: “Forse sono più pratici quei registratori multitraccia a cui puoi abbinare e sincronizzare pure una telecamera?” Dal mio punto di vista no, non sarebbero più pratici, ti troveresti sempre a editare e missare le tracce su un computer, e la qualità a volte è inferiore a quella della tua Scarlett, quindi non ne vale la pena. Per base + voce dovrebbe andare bene qualsiasi computer, a meno che non sia più vecchio di 15 anni è difficile metterlo in ginocchio per 2 o 3 tracce e u…

  • User Avatar

    Scusa hai ragione, dimenticavo che la Scarlett ha il selettore per il Direct monitor, quello risolve qualche problema se usi solo la scheda audio, è un ulteriore modo e non ha latenza, ma per avere la libertà che dicevo in ascolto con tanto di effetti non basta. Per gli splitter bisogna guardare un buon prodotto, non dovrebbe perdere in qualità. Riguardo altre interfacce, discorso ampio, hai un budget?