Search Results

Search results 1-20 of 990.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Premesso che non sono un moderatore, ma vista la delicatezza del tema di fondo, posso chiedervi un po' di attenzione? Perché vedo che il thread sta un po' deragliando e ci sono già alcune cose che possono essere interpretate come "indelicate" (e lo dico da maschio etero), soprattutto in un contesto di comunicazione scritta in cui è più difficile trasmettere il tono delle proprie affermazioni...

  • User Avatar

    Premesso che mi riconosco in posizioni tendenzialmente "progressiste" su molti temi, questa cosa dei termini neutrali è una cosa che mi lascia alquanto perplesso. Non sono contrario all'utilizzo di termini neutri se ce n'è la possibilità (da bambino non comprendevo l'espressione maschio/femmina per spine/prese e poi, crescendo, non ne apprezzavo molto il riferimento sessuale... poi ho imparato a conviverci), però non posso fare a meno di osservare che:- Il passaggio a termini neutri da maschio/f…

  • User Avatar

    Ciao, spero di fare cosa gradita condividendo questi video di Dave Rat (YouTube mi suggeriva il suo canale...) in cui spiega come assemblare dei cavi microfonici. Ho trovato interessante soprattutto il secondo video, in cui c'è una disamina dei vari tipi di schermatura. Se non ho capito male dovrebbe esserci anche un terzo video in questa serie in cui discuterà di qualità e malfunzionamenti dei cavi, ma al momento il video non è pubblico edit: è uscito anche il terzo (ma devo ancora guardarlo), …

  • User Avatar

    Sul motivo della scelta dei 96 kHz anziché 88.2 kHz non saprei rispondere. Posso supporre che sia una scelta derivata dal mondo del video (dvd video, che se non sbaglio supportano i 96 kHz, anche se con qualche limitazione credo) oppure che sia collegata alla distribuzione di musica ad alta risoluzione (dvd audio, sacd... che non è mai decollata); ad ogni modo la differenza in termini di risorse computazionali richieste tra 88.2 kHz e 96 kHz non dovrebbe essere molto significativa e a questo pun…

  • User Avatar

    Le procedure di conversione della frequenza di campionamento richiedono sempre l'applicazione di filtri antialiasing (per rimuovere le frequenze superiori a metà della frequenza di destinazione, in quanto non rappresentabili secondo il teorema di Nyquist-Shannon). L'applicazione di un filtro, per la sua natura, può portare ad un incremento del livello di picco. Quanto al downsampling, non c'è nessun vantaggio nell'usare multipli interi perché si deve sempre applicare un filtro antialiasing per r…

  • User Avatar

    Roghi (di rifiuti?)

    sin night - - Pausa caffe'

    Post

    Ho guardato il link con le regole che avete lì in Emilia Romagna e tra queste vi è scritto (pure in grassetto!) che si deve procedere in assenza di vento. Non so quanti nodi debba avere per essere considerato "vento" ma quando ho scattato quella foto l'aria era tutt'altro che ferma (basta vedere come il fumo si sposta da sinistra verso destra)... dubito che qui in Veneto le normative siano poi tanto diverse e, in ogni caso, non accendere fuochi col vento (o quando è tanto secco) è una questione …

  • User Avatar

    Roghi (di rifiuti?)

    sin night - - Pausa caffe'

    Post

    Eh... già di mio non vado tanto in giro e sono "abitudinario", poi con questa pandemia poi sono praticamente sempre a casa... Se vado a farmi un giro e guardacaso poco distante stanno bruciando e dopo un po' arriva un controllo, minimo minimo i miei familiari fanno 2+2 (ma la cosa magari rimane in famiglia, anche se se la prendono a male...). Analogamente, i vicini possono trovare strano vedermi telefonare in giardino (dato che non lo faccio mai e sottlineo mai), senza contare che non c'è un pos…

  • User Avatar

    Roghi (di rifiuti?)

    sin night - - Pausa caffe'

    Post

    Mi auguro vivamente siano solo sterpaglie...

  • User Avatar

    Roghi (di rifiuti?)

    sin night - - Pausa caffe'

    Post

    Ciao, apro questa discussione soprattutto per sfogarmi e magari avere qualche suggerimento su come muovermi. Dove vivo, qui in Veneto, la gente brucia (lo so, è un segreto di Pulcinella). A volte si sente puzza di fumo e non si capisce da dove provenga, magari da chilometri di distanza (a volte forse anche dall'altra sponda del Piave rispetto a quella in cui mi trovo... più di qualche volta capita di vedere/sentire del fumo e non riuscire a capire da dove si alzi, in genere di sera con il favore…

  • User Avatar

    Da quel che ricordo quando misi mano anni fa alle HS-50M (che dovrebbero essere molto simili a livello di elettronica), non dovrebbero esserci relè all'interno (e se mai ci fossero credo sarebbero sigillati, quindi gli spray sarebbero del tutto inutili). Non escluderei l'eventualità di un falso contatto, magari sul connettore del tweeter ma lato scheda (e quello lo puoi verificare solo aprendo la cassa) oppure poco visibile dall'esterno (se lato speaker). Alla prima occasione in cui si ripresent…

  • User Avatar

    launch Box per serie 500

    sin night - - Effetti ed Outboard

    Post

    Non ho esperienza in materia di lunchbox, però faccio notare che gli alimentatori non sono tutti uguali (anche se verosimilmente sono più o meno tutti switching per ragioni di efficienza energetica... ma non tutti gli switching sono uguali, anzi!) e la potenza non è l'unico criterio. Molto importanti ad esempio sono la stabilità e la pulizia della corrente erogata (se la corrente è "sporca", si sente rumore) e la "reattività" (non so se sia il termine corretto, non me ne vogliano gli elettronici…

  • User Avatar

    Eh, ma è la versione rivista/adattata/attualizzata di quadrato nero... A questo punto faccio una sequenza di pixel con la scala di grigi, tolgo dalla sequenza la tonalità di grigio usata per l'opera dell'artista Pak (che poi non mi si accusi di aver riutilizzato un'opera altrui!) e la metto in vendita. Titolo dell'opera: "pixel grigi ancora da vendere ai collezionisti". Edit: anzi, la chiamo “pixel grigi sfigati”. Chissà che con un po' di culo non mi ci compri una macchina, una casetta o un modu…

  • User Avatar

    Corretto, nella prima soluzione C3 va collegato a input 2 (purtroppo di notte col cellulare è facile fare errori di digitazione). Nel caso invece volessi cortocircuitare direttamente a massa (come suggerivo nel mio secondo post), non saprei darti un valore preciso per la resistenza da mettere in serie sul segnale prima dell'interruttore... immagino che qualcosa tra i 100 Ohm e 1K Ohm possa andare bene (vedo spesso 100 Ohm sulle uscite degli schemi di vari moduli di synth, suppongo che come valor…

  • User Avatar

    Oppure puoi usare il deviatore per mettere in corto massa e segnale, lasciando però il segnale sempre collegato tra input e output (a me però non entusiasma l’idea che un’uscita vada in corto, anche se magari è protetta di suo per gestire questa situazione... magari mi sentire più tranquillo con una resistenza in serie non tanto grande sul segnale prima del deviatore, ma non vorrei attenuare inutilmente... ma magari le mie sono fisime perché non sono un elettronico )

  • User Avatar

    Premesso che non ho mai usato i deviatori a pulsante, se sono come quelli a levetta (immagino di sì) e la riga centrale di contatti viene commutata tra le due righe adiacenti (in pratica la riga 2 alterna i contatti con la riga in e la 3), dovresti usare la riga centrale (quella comune) per le uscite della scatola (cioè gli ingressi degli ampli) e le rimanenti per gli ingressi della scatola (cioè le uscite del Kemper). Quindi potresti avere questa configurazione: A1: ingresso 1 A2: uscita 1 A3: …

  • User Avatar

    Premesso che non ho provato nessuna delle due tastiere citate e che non faccio trance, posso dirti la mia impressione sulla base di quello che vedo guardando i due prodotti in rete: non so se l'Analog Lab valga i 100€ di differenza (credo dipenda molto dal modo di lavorare: c'è chi preferisce un prodotto con tanti suoni pronti tutti insieme e concentrarsi sulla composizione e chi preferisce scegliere di volta in volta synth diversi e girare pomelli... nessuno dei due è giusto o sbagliato, dipend…

  • User Avatar

    Finché si tratta di campare, non ci vedo nulla di male... se poi uno riesce a farsi apprezzare e a pagare profumatamente per il proprio lavoro, non posso che fargli i complimenti (anche se magari dal mio punto di vista l’opera è una crosta). Questo in fondo è solo il mestiere dell’artista L’importante è rimanere artisti e non trasformarsi in teleimbonitori La mia vera preoccupazione è che si possa creare un mercato in cui le opere passano di mano in mano con forti fluttuazioni di valore (non sem…

  • User Avatar

    Se con una tecnologia blockchain si può certificare in modo inequivocabile che in un determinato momento esiste un file, potrebbe essere un modo efficace per dimostrare l’esistena di un’opera (sto pensando ad operazioni di deposito / marcatura temporale delle opere al fine di attribuirne la paternità). Non vedo altri vantaggi / opportunità, soprattutto se lo sfruttamento di un’opera richiede della promozione (che sia un’etichetta o qualche altra struttura a farla, alla fine non è che un artista …

  • User Avatar

    Premesso che farsi le proprie patch coi campionatori è per definizione uno sbattimento, in base ai suoni che usate potete adottare una o più di queste strategie: - Campionare solo alcune note (un semitono ogni tre: quello precedente e successivo al campione si ottengono col pitch shifting del campionatore) - Registrare i suoni dry (senza effetti o arpeggiatori o modulazioni di sorta, che poi andranno aggiunti nel campionatore)... purtroppo è una grandissima seccatura! - Potete anche ricorrere ad…

  • User Avatar

    La differenza, prestando attenzione, si sente anche con le cuffiette dell'iPhone. L'ho ascoltato ieri notte dal telefono e un attimo fa nel mio stanzino con le casse. Il file 1 (RD8) suona anche bene, ma si sente che è "raw" e va lavorata un po' con eq, compressione, ecc. Lo noto soprattutto sulla cassa: scende bene in modo solido e "naturale", c'è una bella coda ma il suono è pienamente a fuoco, "prodotto". Per me quello è un segnale che si tratta di una drum machine analogica registrata senza …