Search Results

Search results 1-20 of 946.

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

  • User Avatar

    Devi cantare ogni verso della voce solista, in loop, almeno 5-6 volte. Quindi selezionare le parole migliori e assemblarle in una unica traccia mono. Quindi eseguire le operazioni standard di editing di qualsiasi voce, di qualsiasi genere: + spostamento manuale non necessariamente in griglia, compresi crossfade, + attenuazione o eliminazione dei respiri (a mano e non in lavatrice) + de-essing (a mano e non in lavatrice) + tuning anche qui selettivo e non in automatico insert + almeno grossolanam…

  • User Avatar

    Una piccola considerazione. Guardate che NESSUN prodotto serio ha una voce senza editing. Devi cantare bene ed editare tutto, sillaba per sillaba. Non puoi mica farti la "cantatina" tutta di seguito. A meno di fare il Cantatu'... Se poi fai doubling o cori, per l-editing hai un milione di trucchi. Vocalign, gli offset... Questo, insieme ovviamente a una grande performance e un grande microfono in un buon ambiente trattato, fa tutta la differenza del mondo. Se parlate di Eminem e Snoop Dog attenz…

  • User Avatar

    ... accidenti, ma siete troppo civilii e "urbani"... e io che mi stavo preparando il popcorn... Teeto

  • User Avatar

    Quote from Pilloso: “L'Apogee è come la Volvo: migliora invecchiando :D” Hahaha questa è bella. D'accordissimo.

  • User Avatar

    Se posso darti la mia esperienza, Io ho un sistema macbook pro esattamente 2012 con Apogee Duet Firewire, e ci registro il basso. direttamente o in DI, con il suo preamp chè molto dettagliato e silenziosissimo, e contemporaneamente con SansAmp PSA o RBI. In ProTùlz e Reason a bassa latenza, o direttamente con Maestro a latenza zero. Mi trovo benissimo e non perde un colpo. Costo: pochissimo. Per me GRANDE risultato. La Duet 1 suona più calda e meno "zing" della Duet 2, che è più chiara nel senso…

  • User Avatar

    Top Down Mixing

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    In realtà lavorare con il mix bus già processato è una tecnica che viene usata da decenni... Se leggi le primissime interviste di Stent su Sound on Sound, all'inizio degli anni '90, molti inglesi nelle migliori produzioni usavano in cascata, nel banco, SSL bus compressor e GML 8200 EQ, sostanzialmente in modo da non esagerare con gli EQ shelf SSL che notoriamente sono molto molto chiari. Quindi meglio usare un solo movimento con un EQ super clean rispetto a girare la fase con gli EQ di 48 tracce…

  • User Avatar

    Quote from beatnik: “quali sono quelli da evitare (ad esempio alesis 3230....una marea in vendita a poco...recensioni : una ciofeca di attrezzatura)” Mmh... non è proprio così. Il 3630 Alesis se lo definisci come compressore "normale", magari non è un super compressore high-end classico, ma guarda che è stato usato ad altissimo livello, vedi Daft Punk, con o senza sidechain. Ovvio che lo devi sapere usare e va bene solo per alcune cose, settato appunto in maniera molto aggressiva, ma è tutto men…

  • User Avatar

    Se usi ProTùlz normale, non HD, questa caratteristica non ha alcuna influenza. S E' solo per PT HD cone le sue schede hardware. Se usi HD Native non ti consigliano di scendere sotto 128 samples di buffer / latenza. Se usi HDX non ti consigliano di scendere sotto 256 samples Leggi qui sotto, spero di essere stato utile. 8-) Teeto https://www.pro-tools-expert.com/home-page/2016/5/1/pro-tools-windows-10-qualified-with-certain-limitations

  • User Avatar

    Ciao purtroppo sono lontano dallo studio a Milano dove ho il campionatore con la schedina e le microsd. Mi ricordo che avevo usato le Kingston e le Samsung, erano standard, da pochi euro. Credo max 16 GB per l'Akai e l'ASR Ensoniq, e una da 64 GB, ma non mi ricordo più, dovrei controllare. La procedura l'avevo scritta qui in uesto thread, credo. Quello che mi ricordo è che - SOLO PER LA SCSI2SD - prina devi creare le partizioni sulla microsd inserndola nella card e lanciando il software della SC…

  • User Avatar

    Finale per ns-10

    teetoleevio - - Mixaggio e mastering

    Post

    Hypex NCORE NC500. Feegata, molto interessante. Grazie. Teeto

  • User Avatar

    Quante take di voce?

    teetoleevio - - Bourbon Street

    Post

    E' che io in questo video mi sono perso per Faye Tozer degli Steps. Che voce. Che carina. Nella serie di Gary Barlow la ascoltate in "Tragedy", brano incredibile dei Bee Gees. 5 voci. Teetoleevio

  • User Avatar

    Quante take di voce?

    teetoleevio - - Bourbon Street

    Post

    in "Skyfall" (Adele, James Bond), Paul Epworth dice che lei non aveva il tempo di ricantarla e hanno tenuto la voce guida del "demo"... (1) Una o due take. "Sex Bomb" il produttore Mousse T. diceva che Tom Jones era pazzesco e l'ha fatta in due take. Ma da sempre Tom Jones era una leggenda. Secondo me se il cantante è preparato e sai dove farlo registrare, nel senso sai quale parti fargli fare e in che ordine, se superi i 3-4 take non hai più né la qualità vocale, né la possibilità di fare un co…

  • User Avatar

    ... E in ogni caso, a costo di sembrare un matusa benpensante ... Mille volte meglio, se hai una passione, e li hai a disposizione, spendere 100.000 Euro nel tuo studio prendendo quello che vuoi piuttosto che farti due o tre righe di sabato sera e ammazzare qualcun altro con la tua macchina potente e vistosa che costa uguale... Almeno stai facendo qualcosa di bello e sano... è lo stesso concetto del collezionista di quadri. Magari è anche un investimento, ma più di tutto è il piacere di vederlo.…

  • User Avatar

    Senz'altro. Sono d'accordo. Secondo me in ogni caso bisognerebbe partire dall'inizio, cioè scrittura del brano e produzione. E sicuramente, in ripresa, un front-end di livello ti aiuta poi a potere missare tranquillamente anche ITB, SE hai molta esperienza, SE hai il riferimento e hai la pratica e l'umiltà di usarlo, SE ti metti davanti un certo numero di anni e di mix per potere dire di saperlo fare. Detto questo per esempio PER ME l'Apollo, che è diffusissima nel mondo, ha uno dei suoni che mi…

  • User Avatar

    Secondo me la verità sta nel mezzo... In ogni caso spesso è solo in ITA che ci si fa le pippe su "pri pri pri" e "pro pro prot". Se date un'occhiata a questo signorino, uno dei più forti remixer mondiali, ha uno studio super versatile, con un sacco di roba super high-end. E un sacco di roba super low-end. youtube.com/watch?v=sbUW5YnBWZ0 Esempio a 1.21 una patchbay Behringer, balanced, che probabilmente farebbe inorridire qualsiasi nostro hobbista del sabato pomeriggio. E se ti prendi la briga di…

  • User Avatar

    Chandler TG2 vs 1073

    teetoleevio - - Effetti ed Outboard

    Post

    MEETEECO MAURO Bellissimo rivederti ! Lor

  • User Avatar

    Ciao. No, esiste una sola versione S5000 e una sola versione S6000, e sono tutte made in Japan. Le due macchine suonano identiche - io le ho entrambe - e sono identiche, cambiano solo le dotazioni di RAM, uscite separate eccetera, che nel 5000 erano semplicemente opzioni supplementari a pagamento. Se non mi ricordo male hai diversi firmware tra le due, ma sono identiche e suonano identiche. Teetoleevio

  • User Avatar

    Quote from simonluka: “Scusa Lore’ ma, a mano a mano, mi vengono delle domande in riferimento ai modelli S5000/6000 (perdonami, alcune saranno sicuramente banali, ma non ho mai avuto a che fare con queste macchine 1) Hai notato differenze tra le uscite analogiche e quelle digitali, nel momento in cui vai a “stampare” in audio all’interno della daw un certo campione/loop? In realtà non ho mai provato a compararle. In particolare se usi librerie, l'idea è quella di usare quanto meno la conversione…

  • User Avatar

    Ciao Teeto, interessantissimo, avrei qualche domanda: - Gli S3xxx hanno anche un loro formato oppure si limitano a leggere i campioni dei precedenti S1xxx semplicemente in maggiore quantità e con più elasticità nelle funzioni? OK . Hai formati proprietari per S1000, e S3000. Cioè puoi convertire librerie Akai anche S5000 in uno dei formati precedenti e viceversa. Idem se usi Translator o altro puoi provare a convertire altre librerie appunto in Akai serie S. - Già i primi Akai sono multitimbrici…

  • User Avatar

    Chandler TG2 vs 1073

    teetoleevio - - Effetti ed Outboard

    Post

    Secondo me un microfono è un microfono, e non esiste un esatto clone. Scegli un certo microfono perché ti serve QUEL microfono. Se parli invece di microfoni vintage, semplicemente avrai differenze notevolissime tra microfoni apparentemente identici... Un pre invece è un pre, importante, ma secondo me molto, molto, meno caratterizzante rispetto a un microfono, anche e soprattutto se fai un paragone fatto bene, serio, cioè medesimo microfono, spltter e i due pre. Quindi livelli matchati nell'ascol…