Consiglio upgrade

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Consiglio upgrade

      Ciao a tutti la catena audio del mio studio è
      Neumann u87
      Avalon vt 737
      Focusrite scarlett 8i6
      Vorrei aumentare la qualità
      Secondo voi e giusto cambiare scheda audio e passare ad una più di livello???
      A quel punto dovresti sostituire una scheda audio con un convertitore puro.

      L'unica cosa che mi sento di dirti è di pensare bene a cosa tu intenda per "aumentare la qualità".

      Non vorrei che eventuali problemi qualitativi stiano altrove, non nella scheda audio.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Ciao mirco diciamo che sono soddisfatto del mio risultato solo che sono cosciente che l'unica cosa che mi manca all'altezza delle altre sono i convertitori della scheda audio e ho pensato di prendermi la rme 802 per avere credo maggiore qualità
      Non mi servono molti canali registro solo voce e chitarre dal pre
      Collego un piccolo mixer e un lexicon pcm tramite spdif
      Poi la mia scheda audio scarlett focusrite non mi fa lavorare a 48.000 mi salta
      Sono costretto a lavorare a 44100 non capisco xche forse è la scheda non di qualità.

      Ho trovato i convertitori ma costano 700 euro circa usati mi conviene comprare la scheda a sto la rme visto che ha anche buonissimi convertitori

      Il messaggio è stato modificata 6 volte, ultima modifica da “giannis” ().

      Se non ti servono altri preamplificatori oltre al tuo 737 esistono, di marche assortite, schede di sola conversione stereo analogico digitale e digitale analogico interfacciabili via usb-tb al computer.
      "There was a movie I seen one time, I think I sat through it twice
      I don't remember who I was or where I was bound"
      Ah ok..ascolta io mi chiedo ne vale la pena prendere un convertitore esterno pagandolo un bel po' a questo punto mi prendo una scheda tipo la rme 802 usata lo trovata qui ad un buon prezzo è così ho sia i convertitori sia la stabilità dei driver di un ottima scheda audio e tutto il resto...che ne pensi??
      Mi hanno detto che ce un abisso di differenza tra la rme802 e la mia modesta scarlett8i6
      Penso che paghi per cose che non ti servono, ad esempio 4 preamplificatori
      "There was a movie I seen one time, I think I sat through it twice
      I don't remember who I was or where I was bound"
      Ah ho capito cosa intendi...
      Essendo che ho già un pre di altissima qualità sarebbe uno spreco
      Però a me serve anche maggiore stabilità dei driver e poi la mia scarlett non mi fa lavorare a 48.000
      Nn capisco xche mi salta se la imposto così

      dorian ha scritto:

      Comunque non è normale che la scarlett non registri a 48, indubbiamente la 802 è meglio ma le scarlett in genere funzionano bene.
      non è che è slave del lexicon in spdif?

      dorian ha scritto:

      Comunque non è normale che la scarlett non registri a 48, indubbiamente la 802 è meglio ma le scarlett in genere funzionano bene.
      non è che è slave del lexicon in spdif?


      Si può essere lo pensato anche io ma sono riuscito a collegarlo solo tramite spdif il mio lexicon pcm anche xche non ho più entrate nella scheda
      Perchè vuoi lavorare a 48?
      Per l'audio il 44 va benissimo

      Se non ti servono altri preamplificatori oltre al tuo 737 esistono, di marche assortite, schede di sola conversione stereo analogico digitale e digitale analogico interfacciabili via usb-tb al computer.


      Fai gli approfondimenti via web se lo ritieni opportuno.
      Io ottimizzerei l'investimento comprando quello che mi serve
      Ciao
      "There was a movie I seen one time, I think I sat through it twice
      I don't remember who I was or where I was bound"

      loyuit ha scritto:

      Perchè vuoi lavorare a 48?
      Per l'audio il 44 va benissimo


      Scusa ma dissento, per un paio di motivi:

      1) lavorare ad una definizione più alta è sempre un vantaggio, in termini teorici
      2) se compri un'attrezzatura progettata per lavorare a 48 (o 96, o 192...) khz devi avere la possibilità di usarla alla frequenza che preferisci. Poi sarai tu a selezionare quella che più ti si addice di caso in caso, ad esempio se hai un collo di bottiglia nella capacità di elaborazione potresti rinunciare a a lavorare ad un samplerate più elevato per garantire più prestazione

      Può essere che ci siano situazioni in cui determinati sistemi performino meglio ad una certa frequenza piuttosto che ad un'altra, ma la cosa va valutata sul singolo sistema.