Qualità file musicale

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Qualità file musicale

      Un saluto a tutti
      Ho qui un file musicale in formato .WavE' un Adlib generato da un emulatore OPL2 (il chip audio yamaha YM3812 termosaldato sulle vecchie schede audio di fine anni 80)E' un PCM 44100 hz 1411 Kbps
      Mediaplayer Foobar 2000

      Ecco qui la traccia
      we.tl/t-CPSTnEYuhb




      Posto 2 screenshots dell'onda e dell'analisi spettrale su Audacity

      Il picco massimo sulle alte Frequenze è -31.3 db, mentre sulle basse -15.8...c'è abbastanza gamma dinamica secondo voi?
      C'è margine di miglioramento su questa registrazione?


      free picture upload




      Ciao
      ti consiglio di caricare il file su Soundcloud o comunque da qualche parte dove non sia poi necessario scaricarlo per poterlo ascoltare (es. Dropbox).
      Chi si prende la briga di scaricarlo da wetransfer, salvarlo su disco per poi ascoltarlo, deve essere motivato, mentre un link diretto invoglia a dare un occhio al volo.
      Ciao
      intendo distribuire qualche strumento/traccia 'un po' a destra' e qualcosa altro 'e un po' a sinistra' attraverso il pan in modo da dare spazialità al brano.
      Non esistono regole ferree a riguardo, tieni solo presente che solitamente voce, basso e cassa stanno al centro (pan a zero) mentre per il resto ti puoi sbizzarrire. Inizia magari provando a spostare quella sorta di marimba leggermente da una parte e un altro suono dall'altra, e poi fai delle prove con il resto e vedi come più ti piace.
      Unica attenzione: se fai il tutto in cuffia hai modo di 'sentire meglio' le più piccole escursioni del pan, tieni presente però che se poi vorrai sentire lo stesso effetto nelle casse dovrai aumentare lo spostamento.
      Questo perchè in cuffia hai una separazione ovviamente superiore tra ciò che ti arriva nell'orecchio destro rispetto al sinistro. Ma non vorrei raccontarti delle ovvietà....
      grazie Flavio...Ne approfitto,vista la tua disponibilità,per chiederti un consiglio:
      Mi sto avvicinando alla liquida,pian piano,e devo dire che mi pare un'ottima soluzione.Ho fatto una serie di prove comparative tra FLAC e MP3 (128/160/192 kbps) e in effetti,la qualità del primo formato è superiore.L'MP3 manca completamente di informazioni sulle alte frequenze (nella fascia sopra i 16.000 hz) e ha una gamma dinamica eccessivamente compressa.Per costruire una buona catena di riproduzione,c'è bisogno di un DAC.Nella fascia di mercato tra i 250 e i 300 euro,ci sono brand come Topping e Schiit che offrono soluzioni molto interessanti.Topping D50s (DAC) Topping DX3 pro (All in One DAC+Ampli Cuffie)Ho trovato pochissime informazioni su SchiitE' un brand di qualità?
      Al momento ho un paio di Sennheiser HD518 (50 ohm impedenza) e 2 casse preamplificate della Edifier R1280 T
      scusami ma forse non ho capito io...
      Ma tu non hai le tracce separate? Intendo uno strumento per traccia?
      La distribuzione sul panorama stereofonico la puoi fare solo se hai le tracce separare. Come dicevo sopra puoi mettere uno strumento più a destra e uno più a sinistra, ma non puoi fare la stessa cosa sulla traccia completa, altrimenti sposti tutto l'ascolto da una parte...
      ah ok... allora ritiro tutto quello che ho detto.
      Quindi immagino che utilizzi un sequencer esterno (es quello della tastiera?). In questo caso dovresti lavorare sulle tracce del sequencer ma a mio avviso ti conviene imparare ad utilizzare un programma multitraccia e registrare uno strumento per traccia in modo che poi ci puoi fare tutto quello che vuoi. Oltre al pan puoi ovviamente lavorare sui singoli livelli e puoi lavorare ogni traccia come meglio credi con effetti e processori dei più svariati.
      Non conosco Audacity ma forse anche questo è multitraccia, altrimenti dai un occhio a Reaper che ha una demo senza limitazioni e senza scadenza, e se ti piace la licenza costa veramente poco.
      Se non hai mai usato un programma di questo tipo ci metterai un attimo per partire ma non ti scoraggiare che è più semplice di quello che può sembrare al primo approccio e sul web trovi un'infinità di tutorial ben fatti. E dopo il primo sforzo le soddisfazioni che poi ne puoi trarre sono infinite.
      Grazie Flavio, ma al momento non sono interessato a registrare tracce musicali mie (mixaggio e mastering finale)
      Mi interessava cercare di manipolare e di migliorare la qualità di registrazioni che trovo già belle pronte
      Sulla traccia che ho postato per esempio,hai ragione quando dici che suona MONO e non stereo..Con qualche piccolo trucchetto,si può far suonare in modo che simuli l'effetto stereo...
      Per adesso,mi limito a controllare la forma d'onda e a controllare (aumentare) la DR e a capire a quali livelli di Decibel ci sono i picchi e su quali frequenze
      Figurati che non so usare l'EQ..