Repaer: che comandi utili avete aggiunto alla barra dei pulsanti?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Repaer: che comandi utili avete aggiunto alla barra dei pulsanti?

      Volevo fare un piccolo sondaggio di eventuali funzioni ricorrenti che gli utenti Reaper hanno aggiunto come pulsanti sulla barra, ma anche altre piccole modifiche ai controlli che vi velocizzano il lavoro, tanto per condividere qualche idea che possa tornare utile anche agli altri reaperisti.

      Io ad esempio ho aggiunto pulsanti per colore traccia, colore item, icona traccia (ci tengo molto a riconoscere le tracce a colpo d'occhio quando sono tante) e un "unarm all" per evitare di trovarmi in registrazione qualche traccia dove sia rimasta attiva la funzione.

      Non mi sono mai messo a sfogliare l'immensità di controlli disponibili, magari non ci pensiamo ma qualche idea in più ci semplifica il lavoro, voi dite le vostre!
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Io ho modificato molto poco reaper (studiando chimica all'università ho veramente pochissimo tempo ormai :( ), ma la primissima cosa che ho aggiunto (complice un computer mediocre) sono stati i tasti di freeze/unfreeze tracks e il tasto di glue items (per me che taglio e sposto di continuo comodissimo)!!
      "La vita senza musica è impensabile, la musica senza vita è accademia"
      L.Bernstein
      SoundCloud
      proprio oggi mi sono messo a guardarmi e configurarmi qualche tasto rapido.

      Attualmente ho molto mappato con il TouchDaw del tablet (visto come superficie di controllo mackie), inoltre ho configurato il Korg NanoKontrol per le 4 scene per 32 canali, riservandomi per ogni scena l'ultimo fader, panpot e pulsanti per il master (se qualcuno vuole la configurazione negli allegati)

      Di base i comandi che trovo utili di suo sono:

      - ALT+D, per richiamare il docker
      - ALT+T, per richiamare l'inviluppo del tempo
      - CTRL+ALT+M, per richiamare la traccia master nell'aria delle tracce
      - ALT+S, per abilitare/disabilitare lo snap
      - ALT+G, per virualizzare o meno la Griglia
      - L, per bloccare gli item
      - CTRL+R, per registrare
      - CTRL+T, per inserire una nuova traccia
      - R, per abilitare o meno il loop
      - M, per creare un marker (che si richiamano per id da tastiera con i numeri 1, 2,3,4... etc)
      - SHIFT+F, per richiamare fx explorer
      - CTRL+ALT+X, per richiamare il media explorer
      - ALT+B, per richiamare la tastiera virtuale
      - CTRL+ALT+P, per richimare il performance meter

      quelli che ho aggiunto invece sono:
      - C, per il toogle del metronomo
      - A, per armare la traccia selezionata
      - ALT+U, per disarmare tutte le tracce
      - \, per il solo track sulla traccia selezionata

      Riguardo all'editor midi utili sono:

      - SHIFT, seleziono eventi da nota iniziale a nota finale
      - ALT, da la gomma per cancellare gli eventi
      - CTRL+ALT, mi permette di scrivere le note come selezionato in basso (griglia e quantizzazione)
      - CTRL+A, seleziona tutti gli eventi
      Files
      Ciao,

      se volete che delle scorciatoie di "Main" funzionino anche nel MIDI Editor, basta associarle, nel context MIDI editor, all'azione speciale "Pass through to main window", in tal modo vengono passate al main.

      Ad esempio, nel caso K, associate il tasto K del MIDI editor a "Passthrough to main window"e, premendo K nel MIDI editor, viene passato al main context. Idem per ogni altro key shortcut che volete far propagare dal MIDI editor al main.

      Forte eh? ;)

      - Mario
      Se ti va, prova ad ascoltare il progetto musicale in cui sono coinvolto! E' datato, ma i pezzi nuovi sono in arrivo ;)

      mabian wrote:

      Ciao,

      se volete che delle scorciatoie di "Main" funzionino anche nel MIDI Editor, basta associarle, nel context MIDI editor, all'azione speciale "Pass through to main window", in tal modo vengono passate al main.

      Ad esempio, nel caso K, associate il tasto K del MIDI editor a "Passthrough to main window"e, premendo K nel MIDI editor, viene passato al main context. Idem per ogni altro key shortcut che volete far propagare dal MIDI editor al main.

      Forte eh? ;)

      - Mario


      Ottimo, grazie della dritta ;)
      Grandissimo Mabian! Era un bel pò che cercavo di farlo...

      Visto che ci siamo saresti così cortese da rispiegare meglio anche qui come hai aggiunto la funzione di taglio ai pulsanti per evitare ad ogni taglio sulle tracce di dovere riposizionare la barre dell'edit e usare il tasto S ?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ok ho creato una variante, anzichè usare un pulsante ho preferito i mouse modifier, in questo modo premento CTRL + ALT + click sinistro taglio esattamente sotto il puntatore del mouse (a patto che lo snap sia disattivato ovvimente) e la funzione termina appena lascio i due tasti.

      Per farlo sono andato nelle preferenze, alla voce mouse modifiers, in alto ho selezionato nei 2 menu a tendina rispettivamente "media item" e "left click", ho visto che la combinazione CTRL+ALT era libera quindi ho fatto doppio click su quella e in basso ho selezionato "action list".
      Nella maschera che appare ho filtrato fino a trovare il comando "item: split item under mouse cursor".

      Sarebbe stato carino avere anche un puntatore diverso mentre si premono i tasti ma mi accontento che tutto funzioni come volevo :)

      Non posso che continuare a felicitarmi di una possibilità customizzazione che permette veramente di fare quello che si vuole e anche di più, se qualcuno ha altre idee continuiamo a condividere.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ne ho approfittato anche per aggiungere altri pulsanti utili dentro all'editor midi:
      - 2 pulsanti per alzare/abbassare le note selezionate di un semitono
      - 2 pulsanti per alzare/abbassare le note selezionate di un'ottava
      - 2 pulsanti per alternare i controlli della parte bassa da pedale sustain a velocity (e ve li consiglio caldamente, comodissimi!!)
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso wrote:

      Ne ho approfittato anche per aggiungere altri pulsanti utili dentro all'editor midi:
      - 2 pulsanti per alzare/abbassare le note selezionate di un semitono
      - 2 pulsanti per alzare/abbassare le note selezionate di un'ottava
      - 2 pulsanti per alternare i controlli della parte bassa da pedale sustain a velocity (e ve li consiglio caldamente, comodissimi!!)

      mi sa che questi li aggiungo anche io, riguardo alla master track la si richiama con CTRL+ALT+M velocemente, o con ALT+T con l'nviluppo del tempo :)

      axmproject wrote:

      Pilloso wrote:

      Ne ho approfittato anche per aggiungere altri pulsanti utili dentro all'editor midi:
      - 2 pulsanti per alzare/abbassare le note selezionate di un semitono
      - 2 pulsanti per alzare/abbassare le note selezionate di un'ottava
      - 2 pulsanti per alternare i controlli della parte bassa da pedale sustain a velocity (e ve li consiglio caldamente, comodissimi!!)

      mi sa che questi li aggiungo anche io, riguardo alla master track la si richiama con CTRL+ALT+M velocemente, o con ALT+T con l'nviluppo del tempo :)
      Idem, solo che in inglese come si dice? :S
      la mia barra pulsanti...

      nuovo
      apri
      salva
      project setting
      undo
      redo
      metronomo
      snap
      toggle master track visible (che però non va... vedo che parte già in modalità on... forse deve partire in modalità off?!)
      new track
      new track con vsti già armata
      insert new midi item
      glue
      mono freeze
      stereo freeze
      delete active take from items
      insert marker at current position
      toggle mixer visible