Il BACKUP o del come lavorare su più macchine senza fare un gran casino

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Il BACKUP o del come lavorare su più macchine senza fare un gran casino

      Mi capita sempre più spesso di lavorare ai progetti da più macchine, in studio, a casa addirittura in giro col portatile ed a volte, utilizzando sia un NAS che un HD portatile, non so più quale sia il progetto più recente :D
      A parte la mia corbelleria :whistling: a cui ovvio cercando manualmente i file più recenti, non sono tuttora riuscito a trovare un buon programma di backup che riesca a lavorare contemporaneamente su più sistemi in maniera efficace.
      Voi cosa utilizzate?
      ...ma io lo so chi è Mark Lanegan, arrogante bottegaio indegno della roba che vendi qui dentro, alternativo dei miei coglioni che quando io ascoltavo i Dead Kennedys tu nemmeno ti facevi le pippe...
      Anche io lavoro un po’ a casa è un po’ in studio, con tante macchine diverse sia Mac che win.
      i progetti sono di solito molto corposi e li passo su un hd esterno in exfat che funziona con tutti i computer e fa anche da backup.
      poi quando sono finiti li passo su un altro hd che rimane normalmente staccato.
      il tutto manualmente non ho trovato un programma che mi convincesse.
      Secondo me nel tuo caso più che un programma di backup ti conviene orientarti verso un programma di sincronizzazione. Io uso Resilio Sync e mi ci trovo molto bene. In passato (quando si chiamava BitTorrent Sync) aveva qualche problema di funzionamento, ma ora posso dire che funziona perfettamente. Puoi decidere se le varie copie delle cartelle sincronizzate sono read only oppure read/write. Nel tuo caso penso debbano essere tutte read/write.