max output in protools 10

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      max output in protools 10

      Ciao a tutti,
      vi pongo un quesito che non riesco a risolvere con ricerche in rete.
      Pro Tools 10 ha un limite massimo di uscite audio configurabili?
      Motivo della domanda è il seguente.
      Il mio setup di convertitori è così composto:
      motu 896 con collegato ADAT alesis XT20 in ottico
      Motu 896HD in daisy chain
      le due schede motu sono collegate tra loro in firewire e con cavo wordclock.
      tutto stabile, sincronizzato, funzionante. 24 i/o

      Ho aggiunto in daisy chain una motu 828 per arrivare a 32 i/o.
      Installato il driver, inserita nell'aggregate di audiomidi setup, configurate le path di output e bus nell'i/o setup di pro tools.
      Le sue uscite non mi suonano, suonano solo le altre 24

      Allora ho provato a escludere la 896HD e così la 828 funziona; se la riaggiungo non funziona la 896hd.
      Insomma al massimo mi fa suonare 24 uscite..

      Ho provato con altre daw, Reaper e Ableton gestiscono correttamente tutti e 32 i canali input e output.
      A questo punto mi chiedo, PT 10 ha per caso un limite di output? oppure c'è da dirgli da qualche parte il numero massimo di output da gestire?
      grazie in anticipo,
      ciao
      ----------
      iMac 2,7 Ghz i5
      8Gb RAM
      Os 10.9.5

      convertitori:
      Motu 896 Mk3, Motu 896 HD e Motu 828 mk1 linkate in firewire + Alesis XT 20 collegato in ottico.
      banco Soundcraft Spirit Studio LC 16ch
      monitor Prodipe Ribbon 5

      (sub)mixer teach 3 + teach A3440

      daw utilizzate:
      Pro Tools HD 10.3.5
      Ableton Live 9
      Eh, a saperlo che avevi Mac. Azzo.

      Con ProTùlz 10 HD non hai hardware dedicato hai un massimo di 32 in / out.

      In più ProTùlz HD non consente, in MAC, una Aggregate Device, quindi max 32 in/out IN UN'UNICA SCHEDA.

      Almeno questo è quello che so io.

      Io ho un sistema HD3 con ProTùlz 10 e interfacce digitali Avid con cui piloto altri convertitori, e ho un sistema da 48 in/out.

      Lo stesso sistema lo uso anche via MADI, con un'altra scheda, con Reason e qui posso fare un Aggregate Device con tutti gli i/o che voglio, compreso altre interfacce, ingressi SPDIF eccetera.

      Ma con PT 10 ho un max di 32 i/o punto. E' limitato appositamente, credo.

      Ho pure controllato e sembra che sia davvero così

      support.presonus.com/hc/en-us/…Pro-Tools-i-o-limitations

      Speravo di darti migliori notizie...

      8) Teetoleevio
      Produrre o mixare un brano in una stanza non trattata acusticamente equivale a correre di notte in autostrada a fari spenti: non vedi un razzo. :D
      Non è colpa tua, è che semplicemente non senti bene quello che stai facendo, anche se hai 10 Distressor. TRATTA LA TUA STANZA ! Dai retta a zio Teeto !
      Una alternativa che ti propongo, se tutte le tue schede hanno I/o ADAT, è quella di trovare a bassissimo costo una Profire LightBridge Firewire, dove hai 32 i/o ADAT.
      Se la clocchi da una delle 896 va bene ed è stabile e la metti come unico motore nel sistema di ProTùlz.
      Io ne ho una che usavo nello studio B e anche se fa storcere la bocca perché costa poco, andava benissimo.

      8) Teetoleevio
      Produrre o mixare un brano in una stanza non trattata acusticamente equivale a correre di notte in autostrada a fari spenti: non vedi un razzo. :D
      Non è colpa tua, è che semplicemente non senti bene quello che stai facendo, anche se hai 10 Distressor. TRATTA LA TUA STANZA ! Dai retta a zio Teeto !
      ciao @teetoleevio e grazie della risposta.
      In realtà PT permette l'utilizzo di aggregate device creati con audiomidi setup, infatti con il mio sistema funziona con tutte le schede; il problema è proprio questo limite di 32 i/o che credo si presenterebbe anche con la scheda che suggerisci tu.. (che tra l'altro ho letto che funziona su mac fino al os 10.6 da che mi risulta e io ho il 10.9) peccato perchè ne ho vista una a 70€..
      A me 32 andrebbero benissimo solo che con l'aggregate mi conteggia, anche se non configuro le path, anche gli i/o digitali (aes-ebu, spdif ecc) e di uscite analogiche riesco quindi a renderne utilizzabili al massimo 26.
      Il problema sarebbe ovviabile se da audiomidi setup fosse possibile disabilitare gli i/o digitali, che tanto non utilizzo, ma non sono riuscito a capire se e come si può fare.

      Un'altra alternativa che provavo a valutare era di verificare se funziona xvx digidesign emulator, che si usava prima che PT fosse acquisito da avid per utilizzare schede non digidesign con vecchie versioni di PT che altrimenti non avrebbero funzionato, e gestiva anche degli aggregate..

      Altre idee al momento non me ne vengono, se qualcuno ha dei suggerimenti sono naturalmente ben accetti.
      La scheda che suggerisci sarebbe ideale se effettivamente mi risolvesse tale problema ma temo mi troverei da capo, o dici di no?
      Intendo, le mie schede motu e l'adat hanno tutti i/o adat, se credi che installandola e dandola in pasto a PT riuscirei a usare 32 i/o analogici la prendo al volo
      ----------
      iMac 2,7 Ghz i5
      8Gb RAM
      Os 10.9.5

      convertitori:
      Motu 896 Mk3, Motu 896 HD e Motu 828 mk1 linkate in firewire + Alesis XT 20 collegato in ottico.
      banco Soundcraft Spirit Studio LC 16ch
      monitor Prodipe Ribbon 5

      (sub)mixer teach 3 + teach A3440

      daw utilizzate:
      Pro Tools HD 10.3.5
      Ableton Live 9
      Ottimo se riesci a creare un Aggregate Device.
      Secondo me se negli i/o di ProTùlz, all'interno di ProTùlz, elimini gli in / out digitali, funziona.
      Ovviamente non te li indica e evi verificare l'ordine, tipo magari hai LR SPDIF della scheda 1 a 9/10 poi ti fa ripartire la scheda 2 a 11/12.
      Devi fare delle prove ma secondo me funziona.
      Secondo me il concetto è che ProTùlz conta gli i/o ma puoi disattivarli singolarmente, basta che non eccedano 32.

      Invece sulla LightBridge secondo me se colleghi i 4 blocchi in/out ADAT funziona benissimo.
      Peraltro se non mi ricordo male nel software della LightBridge puoi decidere se mettere le coppie stereo SPDIF 33 E 34 e gli out analogici 35 e 36 prima o dopo gli ADAT.

      Magari se riesci a guardare il manuale della LightBridge te lo dice.

      8) Teetoleevio
      Produrre o mixare un brano in una stanza non trattata acusticamente equivale a correre di notte in autostrada a fari spenti: non vedi un razzo. :D
      Non è colpa tua, è che semplicemente non senti bene quello che stai facendo, anche se hai 10 Distressor. TRATTA LA TUA STANZA ! Dai retta a zio Teeto !