In rilievo [Official Thread] REAPER - Info - Updates

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Ciao raga, anche io mi sto interessando molto a Reaper, speravo nel tempo di poter migrare da Cubase, che mi ha un pò stancato...

      Volevo chiedere a quanti di loro hanno fatto questo passaggio, se è stato tutto sommato indolore o rimpiangono qualcosa, perchè uso Cubo da tanti anni e l'abitudine per certe funzioni è dura a morire.

      Ho provato tempo fa una vecchia demo, ieri ho installato l'ultima versione per riprovare su un nuovo portatile con Win 7 64bit.
      L'impressione generale è buona ma mi sembra ancora povero di certe funzioni intuitive, ad esempio in Cubase per creare una porzione midi, basta fare doppio click un una traccia, tra i locatori sx e dx, ed appare.
      In Reaper un doppio click sullo score non produce nulla, mi pare una funzione un pò sprecata, nelle preferenze ho cercato qualcosa per attivare una funzione ma non ho trovato questa opzione.
      Allo stesso modo, allargare una sezione midi trascinando dal bordo col mouse, produce una "clonazione" della sezione, e non un allargamento che consentirebbe di aggiungere eventi all'interno.
      Questo in mezz'ora di prove, magari c'è una soluzione per ogni cosa, ma magari trovo anche altre 10 funzioni "scomode".

      Non so, un vostro parere? Non è un software ancora un pò acerbo secondo voi?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Per me non è per nulla acerbo.. ha tutto quello che desideri e anche di più, è un po' diverso come impostazione dalle altre DAW, quello si. Ma non gli manca nulla, se non la vista partitura di cubase. Per editing/mixing/mastering in ogni caso è ottimo. Aggiornato spesso e in ogni caso le funzioni midi vengono aggiunte di update in update.

      W reaper! :meta:
      Macbook pro - Focusrite Saffire PRO 24 + OctopreMKII - Adam A7 - SE4400a - RODE NT55 - Neumann TLM102 - Focusrite ISA - AKG K271s - Reaper - orecchie aperte e cervello connesso

      Myspace
      Facebook
      dal mio punto di vista, reaper è veramente un ottimo software. l'unico problema c'è l'ho con melodyne che non lo riesco proprio a far funzionare con reaper

      io sono passato da adobe audition a reaper e posso dire che nn c'è paragone, certe che se son tanti anni che usi cubase, ti piace e ti ci trovi bene, non vedo il motivo di cambiare. a meno che non sia una questione di prezzo, perchè trovo reaper imbattibile sotto questo punto di vista
      Originally posted by Pilloso
      Ciao raga, anche io mi sto interessando molto a Reaper, speravo nel tempo di poter migrare da Cubase, che mi ha un pò stancato...

      Volevo chiedere a quanti di loro hanno fatto questo passaggio, se è stato tutto sommato indolore o rimpiangono qualcosa, perchè uso Cubo da tanti anni e l'abitudine per certe funzioni è dura a morire.

      Ho provato tempo fa una vecchia demo, ieri ho installato l'ultima versione per riprovare su un nuovo portatile con Win 7 64bit.
      L'impressione generale è buona ma mi sembra ancora povero di certe funzioni intuitive, ad esempio in Cubase per creare una porzione midi, basta fare doppio click un una traccia, tra i locatori sx e dx, ed appare.
      In Reaper un doppio click sullo score non produce nulla, mi pare una funzione un pò sprecata, nelle preferenze ho cercato qualcosa per attivare una funzione ma non ho trovato questa opzione.
      Allo stesso modo, allargare una sezione midi trascinando dal bordo col mouse, produce una "clonazione" della sezione, e non un allargamento che consentirebbe di aggiungere eventi all'interno.
      Questo in mezz'ora di prove, magari c'è una soluzione per ogni cosa, ma magari trovo anche altre 10 funzioni "scomode".

      Non so, un vostro parere? Non è un software ancora un

      pò acerbo secondo voi?


      Tutto puoi fare costruendoti delle action e poi basta solo un clic sull'icona che ti metterai a portata di mano.

      Ad esempio per mettere una clip midi vai sul menut "insert" e clicchi "new midi item". se proprio non hai voglia di aprire il menu a tendina ti metti la funzione nella barra, oppure associ un tasto alla funzione.

      Puoi fare davvero tutto.

      E anche con il midi io ora mi trovo meglio con Reaper.

      Non ti si aprono inutili finestre, hai tutto a portata di mano, io sono dovuto tornare a cubase per problemi momentanei e tutto mi e' sembrato enormemente piu' complicato e macchinoso, e dire che Cubase lo preferivo agli altri per la sua semplicta', ma con Reaper davvero non c'e' storia.
      Io trovo solo alcune difficoltà con i midi...ma nel campo midi non è che abbia fatto molto quindi probabilmente avrei difficoltà anche su altri SW.
      Avevo Cubase SX anni fa poi lasciai tutto per riprendere e sono ripartito proprio con Reaper.
      Costo "IRRILEVANTE", molto stabile, in continuo aggiornamento con aggiornamenti GRATUITI, open source etc etc etc

      Reaper è solo diverso ma le funzioni ci sono, basta cercarle ed impostare il doppio click come più ti piace...e quello che manca?...basta essere fiduciosi ed attendere, in qualche aggiornamento arriverà anche quello che serve a te

      Ad ogni modo, io non ci passerei di punto in bianco, magari userei entrambi i SW così mi renderi anche meglio conto delle differenze e se il nuovo SW fa per me o meno
      Grazie a tutti per i commenti.
      Ma infatti non sono scettico come può sembrare dalle mie osservazioni, anzi sono molto fiducioso verso Reaper e spero proprio che continui a crescere.
      Mi auguro allo stesso tempo che gli sviluppatori continuino a seguirlo con costanza ed attenzione anche negli anni a venire e che la licenza "personale" non venga rimossa in futuro, perchè una volta che ci si affida ad un software sarebbe bello portarselo dietro per anni senza intoppi e vederlo crescere.

      Ne approfitto per chiedere qualcosa su Reatune, che dalla grafica sembra prendere parecchio spunto da Melodyne, qualcuno ha provato a spremerlo un pò e fare un confronto?

      E che mi dite del dynamic splitting? Permette di quantizzare qualche traccia audio ritmica o di basso senza impazzire?

      Per il resto ho appena provato a stirare dei segmenti audio e il risultato pare molto ma molto meglio di quanto Cubase sia mai riuscito a fare...
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ho notato che se divido una traccia audio e riduco a zero il crossfade, si sente comunque un click in esecuzione, mentre in Cubase i semplici tagli senza spostamenti e fade non sono udibili.
      Conoscete una soluzione, oltre a reincollare le parti che ovviamente risolve ma è scomodo?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Originally posted by Pilloso
      Ho notato che se divido una traccia audio e riduco a zero il crossfade, si sente comunque un click in esecuzione, mentre in Cubase i semplici tagli senza spostamenti e fade non sono udibili.
      Conoscete una soluzione, oltre a reincollare le parti che ovviamente risolve ma è scomodo?


      Perche' dici che e; scomodo reincollare le tracce? Su Reaper lo fai con il tasto destro
      Comunque quando tagli si crea un fadein e un fadout automaticamente sui rispettivi pezzi della traccia, e non dovresti sentire nessun click.....almeno a me non si sente anche lasciandolo semplicemente li. Se poi in editing ho bisogno di allontanare i i due spezzoni allora vado a creare un crossfade che (non so in cubase) si puo' avere semplicemente andando sul bordo della traccia e aspettare la freccia verde con il quadratino e comincio a ricostruire un po da un lato ed un po dall'altro

      Se non ho capito bene cosa intendevi ti chiedo scusa per le chiacchiere :D
      Credo tu abbia inteso bene il problema, ma da me sinceramente il crossfade automatico che si crea con il taglio si sente come un breve abbassamento di volume, ben udibile, mentre se trascino entrambi i fade per annullarli si sente il click sul taglio, se reincollo non si sente nulla ed è l'unico modo per evitare noie.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Effettivamente stavo facendo prove con un file un pò elaborato, un piccolo groove con 3 strumenti, se metto un loop di basso ora vedo che anche un taglio normale non lascia tracce particolarmente udibili.
      Scusate l'ansia ma sto sperimentando... voglio spremere bene Reaper e farlo diventare il mio prossimo software.... =)
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ottima idea!!
      Personalmente (e dal basso della mia bassissima esperienza...) anch'io venendo da Cubase (essential però che era mooooolto limitato) ho avuto un attimo di interdizione iniziale. Ora però che ho preso la mano lo trovo flessibile e intuitivo in maniera incredibile...

      Probabilmente l'avrai già scaricata ma se non l'hai fatto ti consiglio vivamente la user guide, è fatta molto bene.
      "...in viaggio dal mare di fango al muro di suono..."

      Raw Attitude - Crude Rock'n Roll Band - FB Page - ReverbNation Page
      Sì sì, sto già leggendo da un paio di giorni, ora mi studio il funzionamento dei locatori e dell'indicatore di scorrimento che se ho ben capito hanno valenze un pò diverse da quelle del Cubo, anzi, mi sembra una modalità un pò più pratica se ho inteso come funzionano, proviamo e riproviamo, lo voglio domare questo Reaper! :smoky:
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Poi Pilloso, una cosa fighissima, quando hai capito quelle che sono le funzioni che usi piu' spesso ti conviene customizzare la menu toolbar, quella in alto a sinistra, basta che clichi con il tasto destro del mouse su quell'area (non sulle icone, ma in prossimita'). Puoi associare ad una icona a tua scelta ( o ad una parola) QUALSIASI operazione.
      Se magari ci sono operazioni che richiedono piu' funzioni, basta costruirti una Action, che e' un po' come la mocro di cubase/nuendo, ma infinitamente piu' semplice. Basta andare in Action/Show action list/New.

      Poi ti copi la cartella dove vengono salvate tutte le customizzazioni (C:\Documents and Settings\Nome utente\Dati applicazioni) cosi se per caso formatti hai tutte le custonizzazioni pronte... =)
      Ueh ragazzi, sono rovinato :)
      devo prenderci ancora la mano ma riesco a farci tutto!! sbavo... mi personalizzo su tastiera quelle funzioni che dopo 10 anni di Cubase sono diventate abitudini dure a morire... ma è talmente semplice impostare i comandi che ho quasi finito...
      Devo ancora capire come si fa a... cacchio ho già trovato... sto programma non mi dà nemmeno una scusa per non usarlo... strepitoso...
      Siamo tutti sulla stessa Bark.