Riverberi plugins da provare assolutamente?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Riverberi plugins da provare assolutamente?

      Attualmente uso un' emulazione dell'M7 Bricasti a cui sono giunto dopo aver testato vari riverberi software, anche di fascia alta.
      Premesso che non so mai come agire sui parametri avanzati dei riverberi ho scelto la soluzione più pratica.
      Ho letto da alcune parti che il Bricasti è un Riverbero sui generis che ha un suono tutto suo, eppure devo dire che avendone provati molti non ho notato tutte queste differenze, a parte i controlli avanzati di alcuni, ma forse è un mio limite. Insomma, non mi pare di aver trovato Riverberi molto differenti in meglio l'uno dall'altro. Mi son sembrati tutti più o meno sullo stesso livello a dire il vero. Da qui la mia perplessità, forse mi sbaglio?
      La qualità di un riverbero si valuta dalla capacità di ricreare un ambiente, uno spazio sonoro in cui collocare gli strumenti. Per esempio il Tc Rev 4000, con gli algoritmo VSS3 e VSS4, ricrea ambienti triìdimensionali molto naturali. La voce rimane molto presente, acquista corpo e spessore, anche su ambienti di grandi dimensioni. Il Bricasti non lo conosco ma dovrebbe essere agli stessi livelli. Riverberi di qualità inferiore tendono a mischiare la voce con gli strumenti, perdendo definizione. I più scarsi applicano solo una "coda" più o meno finta al suono.
      Sono curioso di provare, ma non ho ancora provato: Relab VSR S24, Reverb Foundry HD Cart e Liquidsonics Seventh Heaven

      I miei preferiti tra quelli che ho, o che ho provato:

      STN 6k Halls (libreria Nebula, campionata dal TC Electronics 6000)
      Cupwise BX20 (libreria Nebula)
      Acustica Audio Ebony (Acqua)
      Melda MTurboreverb
      VNXT EMT240 (libreria Nebula)
      Analog in the box EAR Halls (libreria Nebula, ma preferisco l'STN 6k)
      Alcune delle librerie native Nebula (es. 300 spartans)
      Per riverberi particolari, vintage e LoFi: ancora Tim Cupwise (Nebula)
      Molto bello il Little Plate di Soundtoys , da prendere assolutamente finchè è gratis
      Un altro freeware che mi ripropongo di provare è il Protoverb di U-he

      Bachelor ha scritto:

      @gobbetto, ma alla fine quali usi? Non credo ti servano tutti

      no, decisamente non servono tutti :)
      d'altro canto di alcuni, come Ebony e alcuni Cupwise, ho provato la demo ma non li ho comprati.
      Uso molto MTurboreverb per creare gli spazi (distanza, altezza, profondità dei suoni): gli algoritmici hanno il vantaggio di essere molto flessibili e parametrizzabili. Questo è un riverbero già completissimo, basato su molti algoritimi diversi, quindi non è il tipico riverbero che i preset suonano tutti uguali. Suppongo che basterebbe anche solo lui.
      D'altro canto i riverberi campionati con la tecnologia di Acustica Audio hanno ancora qualcosa che è difficile trovare negli algoritmici, e quindi li uso spesso proprio per la 'pasta' sonora, specialmente se nel contesto del brano il reverbero si sente molto.
      Su uno stesso suono (una voce, un overhead di batteria...) di solito uso riverberi di tipo diverso contemporaneamente.
      Grosso limite dei plugins,per me, è la difficoltà di approccio esclusivo.
      Ha senso avere nel paniere 30 riverberi,30 compressori,40 equalizzatori,etc,etc,etc? Per molti probabilmente si.
      Per me è totalmente dispersivo.
      "There was a movie I seen one time, I think I sat through it twice
      I don't remember who I was or where I was bound"
      No, no hai ragione, è veramente dispersivo.
      Ma mi piacciono :)

      Quelli campionati da AA riescono a riprodurre l'hardware in maniera veramente fedele. Hai dei riverberi storici come l'EMT 140 (o 240) o l'AKG BX20 con librerie da pochi euro... O anche dei classici più recenti come il Lexicon 480 oil TC 6000. Li ha STN e sono stupendi, per me meglio dei due Relab (che però sono molto vicini): Su Nebula sono librerie da pochi euro.
      Quindi: perchè no?
      Waves Rverb
      Waves abbey road plate
      Logic space designer (mi sono creato un sacco di librerie scaricando gli ir da internet qualcuno è ben riuscito altri meno)
      Adoravo lexicon 224, emt 250 e akg spring di uad quando avevo la uad satellite

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Barzogti” ().