Plug in di Alto livello in alternativa a UAD

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Plug in di Alto livello in alternativa a UAD

      Ciao ragazzi, sto cercando dei plugin da affiancare ai waves, ma migliori in termini di qualità sonora.
      Avevo pensato uad qualche tempo fa ma ho riconsiderato l'idea perchè mi avrebbe comportato di vendere il mio prism, passare a Mac o cambiare PC e mettere una mobo con Thunderbolt o acquistare una twin usb che non avrei potuto usare su nessun Mac e quindi no!
      A parte il sistema chiuso UAD e il costo proibitivo...perchè pagare oggi un plug in 300 euro mi sembra eccessivo, anche se sia quasi uguale all'Hardware rimane sempre un plug-in...non che sia qualcosa di negativo, anzi, lavoro esclusivamente in post con plug-in e non comp ed eq Hw ma trovo che sia comunque un prezzo alto.


      Comunque sia...
      Sapreste consigliarmi dei plug-ins di pari livello che non necessitano di loro sistemi ed Hardware ma che siano compatibili con tutto?
      Uso dei Waves, ok suonano, fanno quello che devono, ma vorrei qualcosa che si avvicinasse agli UAD, a quella qualità sonora.

      Grazie a tutti :)
      anche io ti consiglio Acustica Audio. Chi li ha provati entrambi dice che sono meglio di UAD. Usano una tecnologia particolare, una sorta di campionamento dell'hardware, che quindi riproducono in maniera abbastanza fedele.
      I più recenti sono, probabilmente, i migliori, ed inoltre molti non impattano più come una volta sulla CPU. Ti consiglio intanto di scaricare Nebula 4 Player, gratuito, e provare le demo delle prime librerie uscite per Nebula 4 player, cioè Mantis (compressore tra i migliori), Bronze e Tokyo EQ. Della serie "Acqua" poi (plugin standalone, anzichè librerie per Nebula) ce ne sono molti e di ottima qualità: prova l'ultimo uscito Cream (campionato da una console EMI TG12345), Ruby, Cobalt, Diamond, Azure...

      gobbetto ha scritto:

      anche io ti consiglio Acustica Audio. Chi li ha provati entrambi dice che sono meglio di UAD. Usano una tecnologia particolare, una sorta di campionamento dell'hardware, che quindi riproducono in maniera abbastanza fedele.
      I più recenti sono, probabilmente, i migliori, ed inoltre molti non impattano più come una volta sulla CPU. Ti consiglio intanto di scaricare Nebula 4 Player, gratuito, e provare le demo delle prime librerie uscite per Nebula 4 player, cioè Mantis (compressore tra i migliori), Bronze e Tokyo EQ. Della serie "Acqua" poi (plugin standalone, anzichè librerie per Nebula) ce ne sono molti e di ottima qualità: prova l'ultimo uscito Cream (campionato da una console EMI TG12345), Ruby, Cobalt, Diamond, Azure...


      Addirittura meglio di Uad.
      Ok quindi nebula è un player e I plugin si acquistano uno per uno giusto?
      UAD ha degli ottimi plugin in generale, ma oggi non è così esclusiva come poteva essere un tempo in cui le CPU dei computer erano troppo lente.

      Mi viene in mente anche Empirical Labs con il suo compressore Arousor (Derr ha anche collaborato con UA per realizzare Fatso e Distressor per i sistemi UAD), giusto per fare un esempio
      Nebula funziona come Kontakt di NI: C'è un programma principale che fornisce l'infrastruttura, e poi ci sono le singole librerie (ciascuna è un compressore, un equalizzatore, un preamp, eccetera)
      Di Nebula esistono due versioni, una 'full' e una 'player'. La politica di Acustica Audio sulla distinzione tra le due versioni è un po' strampalata... La differenza di prezzo tra l'una e l'altra è : gratis la player e 300 euro la full. Le differenze tra player e full sono tre. La full ha queste caratteristiche che la player non ha:
      1) supporto per infrastruttura client server
      2) supporto per la funzione "setups", che ti serve a organizzare meglio le librerie (quando ne hai davvero molte)
      3) supporto per le librerie di sviluppatori terze parti non ufficiali: ovvero, come per Kontakt, gli sviluppatori di librerie che non pagano un canone (fee) ad Acustica audio. Con la particolarità però che questi sviluppatori 'unofficial' hanno accesso soltanto a una versione precedente della loro tecnologia NAT.
      Infine, una quarta differenza è che la libreria standard di Acustica è inclusa in Nebula full, mentre va acquistata per Nebula player, e costa 70 euro.
      Stando così le cose, è molto difficile consigliare l'acquisto della versione 'full'. Scarica la player, che ha praticamente tutto quello che serve, e poi acquista le singole librerie... l'unico problema è che le librerie "official" per N4 player (che è uscito solo da qualche mese) sono ancora pochissime, solo tre al momento, ma è prevedibile un rapido incremento. Quelle che sono uscite sino ad ora sono ottime, e molto più ottimizzate nelle performance rispetto al passato. C'è una demo pienamente funzionante per tutte, puoi provarle tu stesso....
      Quelle "unofficial" al contrario sono una miriade, ma richiedono N4 full.

      Gli "Acqua" invece sono una serie di plugin standalone di Acustica Audio: non richiedono Nebula, e sono ancora più ottimizzati (ciascuno è come se fosse un multi-nebula), per cui hai spesso anche degli interi channel strip in un'unica interfaccia.
      La tecnologia dietro è la stessa, ad essere ottimizzata è solo l'esecuzione simultanea di più istanze in un'unica interfaccia. Tutti derivano da una o più apparecchiaure hardware. A volte hardware storico o vintage, a volte apparecchiature nuove, a volte hardware realizzato a posta da AA ( o su sua commissione) al fine di realizzare il plugin.

      Il messaggio è stato modificata 4 volte, ultima modifica da “gobbetto” ().

      Ho tutto chiaro, Nebula player + libereria che costa 70 euro ed ha suoni sviluppati tramite hardware.
      ( il costo sarebbe irrisorio addirittura )
      E invece acqua sono dei plugin stand alone,
      Certo è interessante.
      Interessante sopratutto il fatto che per avere dei gran plugin non bisogna per forza ricorrere a comprare sistemi UAD.
      Anche se mi stuzzicava il fatto degli unison...ma ormai ho ordinato il tt73 e come preamp sicuramente sarà migliore di qualsiasi emulazione.

      Quindi acustica audio in primo posto!
      Quella che costa 70 euro è la libreria standard di Nebula, non sei obbligato a comprarla e io non saprei se consigliartela o meno. Ha dentro un paio di buoni compressori, alcuni ottimi preamp e alcuni ottimi reverberi, ma il resto non è granchè. Inoltre si tratta di una vecchia libreria: bisogna vedere se c'è la demo scaricabile. Le librerie appena uscite invece sono tutte di altissimo livello e sfruttano la ultima tecnologia Nebula (core12, con ottimizzazioni varie, anche relative alle performance).

      Visto che hai ordinato il tt73 potresti fare tu stesso qualche comparazione: se non sbaglio le librerie di terze parti non ufficiali possono funzionare come demo su Nebula 4 player. Questo ti permetterebbe di fare un paragone tra il tuo pre e la infinita serie di pre che sono stati campionati per Nebula 3 e che adesso sono disponibili come librerie "unofficial".
      Non sono 'emulati' ma 'campionati', quindi potresti avere delle sorprese :)

      Acustica comunque si limita per lo più a pre, compressione, EQ, saturazione, reverberi, delay (eccezionale il delay "Lemon", circa 40 unità di delay e tape 'storiche'). Per altri tipi di plugin occorre ovviamente orientarsi su altro...