vi piacciono i riverberi PLATE ?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      vi piacciono i riverberi PLATE ?

      io li adoro e ne ho provato molti, il primo fu quello del PCM81, poi 91 poi M2000 poi M3000 poi SPX2000, poi ho provato i plug in della UAD l'EMT140 ma nessuo mi aveva impressionato, recentemente ho scaricato il demo di un plug in con controller della TcElectronic il TC8210 e mi è piaciuto molto, sopratutto sulla voce, poi girando per i forum ho scoperto il Little Plate della SoundToys ... complice la promozione a 25 euro anziche 99 e dopo qualche giorno di prova l'ho preso ...
      soundtoys.com/product/little-plate/
      Il suono è molto bello come si può evincere dai demo, è denso e avvolgente, forse il migliore della sua categoria ma, c'è un mà ...
      E' così semplice da usare perchè ha realmente pochi comandi, è leggero e performante, ma proprio la sua semplicità è anche il limite, non ha un comando per dosare il predelay e questo comporta che in insert è sempre troppo. Usandolo in mandata si controlla meglio, magari effettandolo con un pò di eq e compressione, non dico abbinandolo anche a un delay e le voci anni 70/80 sono lì ...
      ... penso che un sogno così non ritorni mai più !
      A me piacciono. E' una delle mie scelte principali come reverbero vocale da quando ho visto che Chris Lord Alge usa un preset di plate con questo utilizzo, dal suo Lexicon LX480 hardware.
      Ho il little plate, che ho avuto gratis quando è uscito (per un breve periodo l'hanno regalato), ma debbo dire che ne ho diversi altri che preferisco. Soprattutto il Relab LX480 essentials, se non sbaglio è ancora in promozione a 35$, per me è migliore del Soundtoys. Inoltre ho le librerie nebula STN di un vero LX480 campionato, la differenza con il Relab è minima.
      La vera marcia in più di Nebula però sono i plate VERI campionati, gli storici EMT 140 e 240. VNXT e Cupwise ne hanno versioni eccellenti. Il suono di quei plate è molto diverso dal preset di plate di un reverbero moderno, però è anche molto più caratteristico e forse meno versatile.
      Relab LX480 essentials ... galattico, non lo conoscevo, per la voce è incredibile, per gli strumenti mi piace più la densità del Little Plate ... adesso li ho entrambi però ... Grazie Gobbetto, senti un pò ma sti Nebula come funzionano ? non ho trovato nel loro sito un programma ma solo dei file ... ci vorrà anche un programma che supporti quei formati per gestirli, immagino ...
      ... penso che un sogno così non ritorni mai più !
      guarda Nebula è un mondo a sè, il problema principale è che Acustica Audio è per me una azienda poco affidabile. Ti dico solo l'ultima per farti l'idea dei personaggi... fanno un sondaggio online per lasciare stabilire agli utenti se rilasciare a breve una versione intermedia di Nebula (la 4.5) contenente dei bugfix essenziali, oppure aspettare un anno ed avere una versione del tutto nuova, con bugfix e nuove funzionalità. Gli utenti scelgono la prima opzione... e loro partono con la seconda. Risultato: Nebula non consente di chiudere Cubase normalmente, per dirne una, quando lo chiudi devi 'killare' il processo dal task manager. Bug che esisterà forse da cinque anni...
      Il punto principale è quindi se vale la pena spenderci soldi, e per quanto tempo ancora supporteranno Nebula, visto che è noto che gli Acqua gli rendono immensamente di più e concentrano su quelli tutto il loro tempo, il loro denaro e il loro marketing.
      Non so cosa hai visto sul sito ma Nebula funziona concettualmente come Kontakt, è un gestore di librerie campionate. Quando compri Nebula hai incluse nel prezzo delle (vecchie) librerie, ma tutte le migliori sono extra e a pagamento. C'è poi la distinzione tra developer ufficiali e non ufficiali.... un po' un casino.
      Le soluzioni con poca spesa e poco rischio sono due:
      1) scarichi Nebula "Player" una versione gratuita di nebula che ha un solo limite reale: non puoi caricarci le librerie degli sviluppatori "unofficial" ( a mio parere ad oggi i migliori). Quindi puoi provare le demo ed eventualmente acquistare le librerie degli sviluppatori "official". Consigliatissime quelle di London Acoustics.
      2) scarichi la demo di una o più librerie Acqua: sono basate sul motore di Nebula, ma non richiedono l'installazione di Nebula (nè la Full, chiamata "commercial", nè la ridotta, chiamata "player"). Tra parentesi, tra gli acqua c'è un ottimo reverbero plate, Ebony (oltre che un reverbero è anche un channel strip con degli EQ molto belli). Ciascun "Acqua" è il campionamento di un hardware reale (o più di uno), i nomi sono di fantasia per motivi di infrangimento di diritti (Manley, Neve,SSL, ecc. non li hanno autorizzati a usare il loro marchio).
      dimenticavo, se vuoi provare qualcosa di AA, la prima cosa da fare è scaricare Acquarius, il loro manager per installazione/disinstallazione e aggiornamento, sia di Nebula che delle sue librerie, che degli Acqua plugins. Va eseguito come amministratore.
      mi sembra un pò incasinato, intanto mi stò divertendo con LX480 ... davvero bello e pratico ... magari non'è iperealistico (non cerco quello ma dei bei suoni) ma si fonde molto bene nel mix ...
      ... penso che un sogno così non ritorni mai più !
      Adoro i TcElectronics. I riverberi Lexicon sono bellissimi, ma per le mie esigenze, li trovo sempre "poco adatti". Ingrossano il suono ma lo rendono anche un po' "sporco", insomma non molto allineato con il sound odierno (tutto molto trasparente e nettamente separato). Piuttosto "vintage" (passatemi il termine) per i miei gusti.
      Per questo ho dato via il PCM91 ma ho tenuto il PCM70 e (naturalmente) il Tc M3000.
      Come plugins ci sono i Valhalla che sono veramente ben fatti. Anche se, personalmente, il migliore che ho usato, è stato Space di Avid, con le IR prese dalle macchine originali. Molto simile ad Altiverb
      Per i motivi di cui sopra, negli ultimi anni uso più che altro le "room" et similia (per esempio i preset chiamati "ambience").
      Ma una bella plate la uso spesso, ma rigorosamente automatizzata (per esempio in sidechain, soprattutto sulla voce).
      sì chiaro, il plate ha un gusto un po' vintage. Di Relab avevo provato la demo del VSR S24, emulazione TC Electronics, che infatti è molto più versatile. Bello, costava troppo e non l'ho preso...
      Tc electronics credo abbia di recente rinnovato anche i suoi reverberi software, in forma di plugin.

      gobbetto wrote:

      sì chiaro, il plate ha un gusto un po' vintage. Di Relab avevo provato la demo del VSR S24, emulazione TC Electronics, che infatti è molto più versatile. Bello, costava troppo e non l'ho preso...
      Tc electronics credo abbia di recente rinnovato anche i suoi reverberi software, in forma di plugin.

      Si ne ho provati alcuni e sono molto belli. Ma (e lo dico a bassa voce, sennò non la finiamo più :D ) continuo a preferire l'hardware
      forse a breve news rilevanti per gli amanti TC electronics. E' da un pezzo he Relab ha in sviluppo il suo System 6000 software, chi è nel gruppo del beta testing dice che è straordinario. Ho notato che Relab ha tolto dal suo listino di vendita il VSRS24, e siccome il system 6000 sostituirà il VSR24...
      insomma, facendo due più due sta per uscire a giorni.